Come risolvere rapidamente l’errore del server interno 500 in WordPress

04.06.2020
COME 'Come risolvere rapidamente l’errore del server interno 500 in WordPress
0 8 мин.

Stai ottenendo 500 Errore interno del server in WordPress? Non fatevi prendere dal panico! È uno degli errori WordPress più comuni che molti webmaster affrontano spesso.


È tecnicamente un errore sul lato server quando il server non è in grado di comunicare con il tuo sito Web e, di conseguenza, il server mostra un errore interno del server. 

A differenza di qualsiasi altro errore di WordPress, questo errore non dice quale sia esattamente il problema.

Poiché il problema non è stato creato dagli utenti e l’errore non fornisce alcuna informazione, potrebbe essere piuttosto frustrante per gli utenti. Ma questo problema può essere risolto una volta che sappiamo qual è la causa.

In questo articolo, ti mostreremo come correggere l’errore del server interno 500 in WordPress.

esempio di errore del server interno

Cosa causa 500 errori interni del server?

L’errore interno del server in WordPress può essere dovuto a una serie di motivi, ad esempio:

  • file .htaccess danneggiato
  • raggiungendo il limite di memoria PHP
  • plugin problematici
  • file core di WordPress danneggiati

Queste sono le cause più comuni che creano un errore interno del server nel sito WordPress. Poiché l’errore proviene dal lato server, può apparire in qualsiasi momento sul tuo sito e il sito sarà inaccessibile.

Nel caso in cui si ricevano 500 errori del server interno sul tuo sito WordPress, puoi risolverlo facilmente con l’aiuto delle seguenti soluzioni.

Risolviamo l’errore interno del server in WordPress.

Nota: Prima di iniziare, ti consiglio vivamente di eseguire un backup completo dei tuoi file e database WordPress. Se qualcosa va storto, puoi facilmente ripristinare il tuo sito.

Fortunatamente, questo può essere fatto automaticamente da un plugin di backup di WordPress come BlogVault o BackupBuddy.

Come correggere l’errore interno del server 500 in WordPress

Ecco le soluzioni più comuni per correggere l’errore interno del server in WordPress.

1. Correzione del file .htaccess danneggiato

Il file .htaccess è un file di configurazione utilizzato dai server Web basati su Apache. Il file si trova nella directory principale di un sito WordPress.

Il file .htaccess può essere utilizzato per abbreviare gli URL, impostare permalink, ottimizzazione del sito Web, reindirizzamento del sito ecc. Poiché controlla la configurazione di un server Web, anche un piccolo errore può creare un problema come: errore interno del server in WordPress.

Fortunatamente, il problema può essere risolto creando un nuovo file .htaccess. Ti mostrerò come farlo.

Passaggio 1, rinominare il .File htaccess

La prima cosa che devi rinominare .htaccess usando il tuo hosting cPanel o client FTP, ma il metodo è lo stesso per entrambi.

Il processo di cPanel è molto breve e facile, quindi ti mostrerò usando cPanel.

  • Prima accedi al tuo account di hosting cPanel e vai su radice directory (File Manager> public_html) del tuo sito WordPress
  • Da lì trova il .htaccess file e fare clic su rinominare
  • Rinominare il file htaccess
  • Dagli un nome a qualcosa del genere .htaccess_old
  • Salva il file

Ora aggiorna il tuo sito Web e alcune altre pagine per vedere se la soluzione risolve il problema di errore del server interno. Se l’errore del server interno non viene più visualizzato, passare al passaggio successivo che sta ricreando un nuovo file .htaccess.

Passaggio 2, Ricreazione del nuovo file .htacess

Successivamente, accedi alla dashboard di WordPress e vai a impostazioni> permalink e fare clic su Salvare le modifiche pulsante in basso.

Salvataggio dei permalink di WordPress

Salvando i permalink creerà automaticamente un nuovo .htaccess file.

Se questa soluzione non risolve l’errore del server interno 500 in WordPress, controlla il seguente metodo.

2. Correggi l’errore interno del server aumentando il limite di memoria PHP di WordPress

L’errore interno del server può anche apparire se il tuo sito WordPress raggiunge il limite di memoria PHP.

Per impostazione predefinita, WordPress tenta automaticamente di aumentare il limite di memoria PHP a 40 MB, il che a volte non è sufficiente, specialmente se si esegue un sito pesante o un gruppo di plugin scarsamente codificati. Questo può creare ulteriore stress sul tuo server e, di conseguenza, puoi vedere un errore interno del server.

Per aumentare il limite di memoria PHP in WordPress,

  • Accedi al tuo hosting cPanel e vai a File Manager
  • Apri il public_html cartella e vai a il wp-admin cartella
  • Ora crea un nuovo file php.ini dentro il wp-admin cartella
  • E infine, aggiungi una piccola parte di codice in quel file

memoria 128MB =

aumentare il limite di memoria php in wp-admin

Al termine, non dimenticare di salvare il file.

L’aumento del limite di memoria PHP potrebbe correggere 500 errori interni del server in WordPress ma questa è solo una soluzione temporanea. Perché è ancora necessario trovare il plug-in che sta consumando le risorse del server.

Se ciò causasse il problema, non lo vedresti da ora. Ora aggiorna la tua pagina web alcune volte e vedi se è andata.

Se vedi ancora l’errore interno del server, molto probabilmente l’errore viene visualizzato a causa di un plug-in problematico. 

Leggi anche, Come aumentare il limite di memoria PHP in WordPress

3. Elimina i plug-in problematici

Il più delle volte l’errore del server interno in WordPress si verifica a causa di un plugin rotto o collisioni di plugin.

Nel caso in cui venga visualizzato l’errore interno del server, non sarai in grado di accedere alla dashboard di amministrazione di WordPress. Quindi, è necessario disattivare manualmente i plugin di WordPress utilizzando cPanel o client FTP.

  • Innanzitutto, accedi al tuo hosting cPanal e vai alla directory principale del tuo sito WordPress
  • Vai a wp-content> plugins cartella
  • Rinomina il plugins cartella a qualcosa del genere plugins_old

Rinomina cartella plugin

Dopo aver rinominato la cartella dei plug-in, tutti i plug-in verranno disattivati. Non fatevi prendere dal panico. Non perderesti nessuno dei tuoi plugin.

Ora aggiorna il tuo sito Web in modalità di navigazione in incognito e, si spera, puoi accedere al tuo sito Web.

Se vai al plugins sezione, verrà visualizzato un messaggio come “… il plug-in è stato disattivato a causa di un errore: il file del plug-in non esiste“.

Ora sappiamo che la causa dell’errore interno del server è un plug-in, è tempo di trovare ed eliminare il plug-in problematico.

  • Rinomina il plugins_old cartella di nuovo a plugins e accedi alla tua dashboard di WordPress
  • Attiva il plug-in uno per uno e continua ad aggiornare il tuo sito Web ogni volta fino a quando viene visualizzato l’errore
  • Se riattivi un plug-in e viene visualizzato l’errore del server interno, hai trovato il plug-in che ha causato il problema
  • Ora elimina semplicemente il plug-in tramite cPanel o FTP e segnala il problema allo sviluppatore del plug-in

4. Carica nuovi file core di WordPress

Se tutte le soluzioni precedenti falliscono, molto probabilmente l’errore del server interno 500 in WordPress è causato da file core di WordPress corrotti. 

Tuttavia, questo caso è raro ma sai che qualsiasi cosa può rompersi in qualsiasi momento.

Per riparare i tuoi file core di WordPress, devi ricaricarli wp-admin e wp-includes cartelle nella directory principale. Ma non preoccuparti, questo non rimuoverà alcuna informazione.

  • Per prima cosa, vai al WordPress.org sito Web e scaricare una nuova versione di WordPress

WordPress.org

  • Estrai il file zip sul tuo computer
  • Dopo averlo estratto, all’interno della cartella di WordPress individuare il wp-admin e wp-includes cartelle. Abbiamo solo bisogno di queste due cartelle
  • Tuttavia, il metodo cPanel è più semplice, ma in questo caso, ti consiglio di caricare queste due cartelle usando un client FTP
  • Accedi alla tua directory di WordPress usando il client FTP
  • Dal lato sinistro, selezionare il wp-admin e wp-includes cartelle sul tuo computer, fai clic destro su di esso e fai clic caricare
  • Caricamento FTP di file core di WordPress

Questo inizierà a caricare le due cartelle.

Ti chiederà se vuoi sovrascrivere questi file. Innanzitutto, fai clic su usa sempre questa azione e poi ok.

FTP sovrascrivere i file

Ora attendi che il caricamento sia completo e hai finito.

Aggiorna il tuo sito Web un paio di volte per vedere se questo ha risolto l’errore.

Nota: Se nessuna delle soluzioni sopra menzionate risolve 500 errori interni del server in WordPress, devi contattare il tuo hosting web. Chiedi loro di risolvere il problema e, si spera, lo risolveranno dalla loro fine.

Conclusione

L’errore interno del server è un errore comune di WordPress. Può verificarsi a causa di diversi motivi, ad esempio file .htaccess corrotto, colpire il limite di memoria PHP, plugin problematico ecc.. 

Tuttavia, l’errore interno del server non indica una causa particolare del problema, ma è diventato un mal di testa per molti utenti di WordPress.

In questo articolo, abbiamo discusso di 4 diverse soluzioni che possono risolvere 500 problemi di errore del server interno in WordPress. 

Hai mai affrontato il problema di errore del server interno 500? Se sì, quale soluzione ha funzionato per te? Fatecelo sapere nella sezione commenti. ��

Se trovi che questo tutorial ti ha aiutato a correggere 500 errori interni del server in WordPress, condividilo con i tuoi amici.

Altre risorse per WordPress,

  • Come bloccare totalmente i commenti di spam e i bot di registrazione in WordPress
  • Come disconnettersi automaticamente dagli utenti inattivi in ​​WordPress
  • Come condividere una bozza non pubblicata in WordPress prima che sia pubblicata
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Понравилась статья?
    Комментарии (0)
    Комментариев нет, будьте первым кто его оставит

    Комментарии закрыты.

    Adblock
    detector