7 migliori plugin di backup per WordPress del 2020

Ogni sito Web ha bisogno di un piano di backup affidabile per evitare che venga cancellato, dalla faccia del web in caso di un guasto catastrofico come hackerato WordPress. Per i siti Web WordPress, le soluzioni di backup sono facilmente disponibili come plug-in e aiutano a proteggere i file del tuo sito Web da malware, hack, errori degli utenti, arresti anomali del server e comandi errati tra molti altri.


Tuttavia, essendo tanti quanti ne sono, alcuni Plugin di backup di WordPress non sono efficaci come gli altri e potrebbero deludere te e il tuo sito web. È necessario selezionare attentamente i migliori sul mercato e anche quelli più adatti alle proprie esigenze di backup.

Di seguito vengono evidenziati alcuni dei plugin di backup WordPress più popolari e, soprattutto, migliori per i siti Web WordPress.

7 migliori plugin di backup di WordPress a confronto

1. BackupBuddy

BackupBuddy offre una soluzione completa per il backup di siti Web WordPress. Ciò significa che puoi eseguire il backup sia del database del tuo sito Web sia di tutti gli altri file WP in una volta sola. Inoltre, se si stanno apportando alcune modifiche che interesseranno solo il database o solo i file e prima è necessario eseguire un backup, questa impostazione di backup può essere personalizzata per offrire la possibilità di

  • solo backup del database,
  • un backup solo file o
  • un backup completo.

dashboard backupbuddy

Questi backup possono essere eseguiti manualmente o automaticamente attraverso varie pianificazioni che includono orari, giornalieri, due volte al giorno, settimanali, mensili e molti altri.

Il file di backup risultante viene salvato come file zip che può essere scaricato sul dispositivo.

Backup-buddy-creare-backup

Oltre a archiviare il backup localmente, BackupBuddy ti dà la possibilità di archiviarlo in remoto direttamente dal plug-in.

La posizione di archiviazione remota più consigliata è BackupBuddy Stash. Questo spazio di archiviazione è ospitato da BackupBuddy e i clienti ottengono 1 GB gratis. Lo spazio di archiviazione aggiuntivo può essere acquisito con un premio. Altre posizioni di archiviazione remota includono Amazon S3, Google Drive e Dropbox tra molti altri.

BackupBuddy-remote-destinazioni

A volte potrebbero verificarsi errori durante i backup e tali problemi richiedono attenzione immediata (perché probabilmente significa che il backup non è completo lasciando il sito vulnerabile).

Il plug-in BackupBuddy ha una funzione di notifica istantanea che ti invia automaticamente un’email in caso di errore. Può anche essere configurato per inviare notifiche ogni volta che viene completato un backup riuscito.

BackupBuddy-wizard

ImportBuddy è lo strumento di importazione che è possibile utilizzare se è necessario ripristinare il sito Web WordPress su un backup precedente eseguito correttamente (nel caso in cui accada qualcosa di tragico). Lo strumento di importazione è molto facile da usare e fa letteralmente tutto il sollevamento e il lavoro pesanti per te.

BackupBuddy-restore

Ottieni BackupBuddy Pro

2. UpdraftPlus

UpdraftPlus è un altro plugin di backup WordPress molto popolare: ha un’interfaccia utente molto intuitiva che ti consente di eseguire backup manuali o automatici con un solo clic. È possibile programmare backup automatici dopo determinati orari prestabiliti che includono ogni 4 ore, ogni 8 ore, ogni 12 ore, giornaliero, settimanale, quindicinale e mensile.

updraftplus-schedule

Queste operazioni di backup vengono registrate in modo completo in modo che eventuali errori e avvisi possano essere visualizzati sul pannello di amministrazione di WordPress e inviati anche all’indirizzo di posta elettronica dell’amministratore del tuo sito.

Questo plug-in è compatibile con le installazioni multi-sito di WordPress, consentendo di eseguire il backup di più siti contemporaneamente. Consente inoltre di ripristinare singoli siti all’interno della rete, senza influire sul resto: una funzione molto utile nel caso in cui alcuni siti della rete falliscano mentre altri continuano a funzionare correttamente.

Il pannello di controllo di backup e ripristino è posizionato convenientemente sulla dashboard di rete, offrendo un accesso facile e conveniente per la gestione di più siti Web.

updraft-multisito

UpdraftPlus ha una funzione di migrazione che ti consente di clonare e spostare l’intero sito Web WordPress su un nuovo dominio. Ciò è possibile perché il plug-in può anche eseguire il backup di file e database non WordPress, consentendo una migrazione completa da eseguire facilmente e senza la necessità di alcun altro intervento.

updraftplus-clone

Il plug-in ti offre la possibilità di archiviare i backup nel suo archivio interno (con 1 GB gratuito per i suoi clienti) o di utilizzare altre opzioni di archiviazione remota come Google Drive, Dropbox, Amazon S3 e Rackspace.

updraftplus-RemoteStorage

Ottieni il plugin di backup di UpdraftPlus

3. WP-DB-Backup

Questo plugin di backup di WordPress è un backup diverso da quelli sopra. Consente di eseguire il backup delle tabelle del database principale e di altre tabelle nel database, che possono essere facoltativamente selezionate per far parte del backup.

-tavoli wp-db-backup-selezionare

Ti dà la possibilità di inviare il backup al tuo browser per il download sul tuo dispositivo o di inviare via e-mail il file di backup al tuo indirizzo di amministratore di WordPress.

e-mail-backup file

Questi backup possono essere programmati per avvenire in determinati orari prestabiliti che includono orari, giornalieri, due volte al giorno e settimanali. Se non hai bisogno di backup, puoi disabilitare il processo semplicemente selezionando l’opzione “mai” sotto le opzioni di pianificazione.

in programma-backup

La cosa buona di questo plugin è che è completamente gratuito. Ovviamente, si limita a fornire backup solo per le tabelle del database, ma è un ottimo plug-in intelligente che riduce le dimensioni dei backup preservando la parte più importante di WP: i tuoi contenuti.

Scarica il plugin WP-DB-Backup

4. BlogVault

Oltre alle funzionalità di backup e migrazione come quelle dei plugin sopra menzionati, BlogVault fa anche un po ‘di più.

È il plug-in di backup ideale per testare nuove modifiche o nuove funzionalità sul tuo sito Web. Ti consente di creare un sito di gestione temporanea senza costi aggiuntivi. In sostanza, questo ti offre una piattaforma per testare nuovi temi e plugin, nonché aggiornamenti di temi e plugin senza influire sul sito web live.

blogvault-staging-site

Dopo aver testato queste nuove funzionalità, è possibile inviare le modifiche desiderate sul sito Web dal vivo dal sito di gestione temporanea, rendendolo molto comodo da usare.

Il suo compito principale (fornire backup) è svolto in modo molto intelligente ed è molto organizzato. I backup possono essere archiviati in modo incrementale, il che significa che le nuove modifiche vengono sincronizzate in modo incrementale con il backup più recente. Ciò riduce drasticamente lo spazio di archiviazione richiesto per conservare i backup. La funzione di backup automatico fornisce la data e l’ora che consente di archiviare questi backup in modo molto organizzato, dal vecchio al nuovo, per un massimo di 365 giorni.

blogvault-history

Problemi di hosting, hack e crash del server e altri guasti catastrofici non dovrebbero preoccuparti perché Blogvault offre un processo di recupero del sito Web molto veloce da posizioni di backup indipendenti (Google Drive, Amazon S3, Dropbox, ecc.). Ti dà anche una funzione di migrazione molto facile da usare senza costi aggiuntivi. Questo lo rende molto conveniente nel caso in cui si desideri passare a un host diverso. Anche WPEngine utilizza BlogVault è il loro plugin di migrazione predefinito.

blogvault-remote

Controlla il plugin di backup BlogVault

5. Backup di WordPress su Dropbox

Come suggerisce il nome, questo plugin di backup ha principalmente lo scopo di offrire backup e ripristini Dropbox illimitati, nonché backup e ripristini locali illimitati. Ciò significa che è possibile creare backup automatici completi, che includono il database del sito e i file WordPress su archiviazione locale o Dropbox. Questi possono quindi essere utilizzati per il ripristino in caso di problemi con il sito Web.

wordpress-backup-to-set

Il plug-in ha una segnalazione e-mail automatizzata che ti informa sullo stato del backup direttamente nella tua casella di posta.

Ha un gestore di siti Web che consente di copiare, clonare o migrare siti Web. Essenzialmente significano la stessa cosa e rendono abbastanza facile spostare i tuoi file WordPress da un dominio all’altro e possono essere trovati nella dashboard del plugin.

Oltre a eseguire backup, questo plug-in è dotato di una funzione di ottimizzazione che migliora le prestazioni del database del tuo sito Web durante l’esecuzione di backup. Tenta anche di riparare eventuali errori del database, con possibilità di successo se l’errore non è troppo grande.

extra-opzioni-set

Scarica backup & Ripristina plug-in Dropbox

6. Duplicatore

Alcuni plugin di backup di WordPress ti consentono di migrare il tuo sito web ma i tuoi utenti potrebbero riscontrare dei tempi di inattività nel processo. Duplicator ti consente di spostare, clonare o migrare i tuoi siti Web su un nuovo nome di dominio o host senza tempi di inattività. Questa è una caratteristica davvero importante per i siti Web occupati perché eventuali tempi di inattività comportano una perdita di entrate.

duplicatore

Duplicator può anche clonare un sito Web live in un’area di gestione temporanea, offrendoti una piattaforma per testare nuovi temi e provare nuovi plug-in senza influire sul sito Web live. Dopo aver provato le nuove funzionalità, le modifiche desiderate possono essere rinviate facilmente e rapidamente al sito Web live. Il plug-in consente inoltre di trasferire l’intero sito Web live a un host locale per un ulteriore sviluppo.

Quando si tratta di backup, Duplicator può eseguire backup pianificati, che possono essere archiviati in diversi siti di archiviazione remoti come Dropbox, Google Drive, Amazon S3 e FTP. Questa funzione di backup è migliorata da una funzione di notifica che avvisa immediatamente che si verifica un problema, ad esempio quando si verifica un timeout e anche quando il backup è completo, via e-mail.

costruzione-pacchetti

Ottieni Duplicator Pro 

7. BackWPUp

La versione gratuita di BackWPUp è piuttosto limitata. La versione pro, tuttavia, è completamente fornita con funzionalità molto utili. È disponibile in 5 pacchetti premium che includono una versione Standard, una versione Business, una versione Developer, una versione Supreme e una versione Agency. I fattori di differenziazione tra questi pacchetti premium sono i costi e il numero di domini che ciascuno può supportare. A parte questo, sono abbastanza simili in termini di funzionalità che offrono.

backwpup

Ogni versione offre la possibilità di eseguire backup completi del database o backup completi del sito Web (database più file WP).

backwpup-task

Ti dà anche la possibilità di salvare questi backup su posizioni di archiviazione remote come Dropbox, Amazon S3, Microsoft Azure, Rackspace e SugarSync. Può anche fornire una versione scaricabile tramite il browser o inviarla al tuo indirizzo di amministratore di WordPress.

Salva-backup-destinazione

Il plug-in può essere configurato per inviare un rapporto di registro del processo di backup tramite l’indirizzo di amministrazione, consentendo di risolvere eventuali errori di backup che potrebbero verificarsi.

log-files send-

Supporta più siti Web, il che significa che è possibile eseguire backup e ripristinare molti siti Web contemporaneamente. Può anche eseguire controlli del database per più siti e avvisare di eventuali errori rilevati.

I clienti Premium di BackWPUp ottengono il vantaggio di un supporto personalizzato e questo è molto utile nel caso in cui rimangano bloccati durante l’utilizzo del plugin.

Controlla il plugin BackWPUP Backup

Conclusione

Il servizio di backup del tuo host potrebbe non essere sufficiente per garantire la disponibilità del tuo sito Web, in particolare se si verifica un errore catastrofico. Inoltre, non dovresti MAI affidarti esclusivamente ai backup del tuo host, perché la salute del tuo sito web è sotto la tua responsabilità. Pertanto, l’utilizzo di uno di questi plugin di backup di WordPress è una parte vitale della manutenzione del tuo sito Web. Possono letteralmente salvare il valore della tua vita a un prezzo molto conveniente ed è una delle spese più facilmente giustificabili legate al tuo sito web.

Quale plug-in di backup di WordPress stai usando, faccelo sapere nella sezione commenti.

articoli Correlati,

  • Come migrare il tuo sito WordPress sul nuovo host senza tempi di inattività
  • 5 migliori plugin di migrazione WordPress per spostare in sicurezza il sito WordPress nel nuovo host
  • 7 migliori plugin di Google AdSense per WordPress [Edizione 2017]
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map