11 semplici modi per aumentare le percentuali di clic (in SEO) migliorando i frammenti per distinguersi nei risultati di ricerca di Google

I frammenti dei motori di ricerca sono i all’avanguardia del tuo SEO.


Qualunque cosa tu possa fare per farli risaltare aumenterà le percentuali di clic e ti farà ottenere più traffico SEO. Esistono molti modi per migliorarli (alcuni meno ovvi di altri).

Ti mostrerò come essere descritto nella casella di risposta di Google (snippet in primo piano), aggiungi rich snippet, Pagine AMP, e mostra la data di pubblicazione del post sul tuo blog per rendere i contenuti più nuovi. Dovresti seguire tutti e 11 i passaggi se desideri aumentare in modo significativo le percentuali di clic, che possono essere misurate in Google Search Console ricerca analitica e per trovare un basso contenuto di CTR.

Google utilizza le percentuali di clic (CTR) come fattore di classificazione quindi questo può anche migliorare le tue attuali classifiche. Ci sono stati numerosi studi sostenere questo. Consiglio vivamente di identificare i contenuti CTR con rendimento più basso e di riscrivere i titoli SEO + le meta descrizioni nell’editor di massa di Yoast, che è il passaggio 1. Commenta se hai domande, vale la pena farlo!

Un’istantanea di alcune cose che tratterò …

Percentuale di clic

1. Identificare un contenuto CTR basso

Vai a Google Search Console Cerca nel rapporto Analytics e attiva il filtro CTR. Cerca le pagine con una posizione elevata (ranking) ma un CTR basso: ciò significa che, sebbene una pagina sia in alto, nessuno fa clic sul tuo snippet. Il miglioramento di questi frammenti può facilmente comportare un aumento del traffico. Se hai recentemente configurato Search Console (utilizzando Yoast), attendi qualche settimana in modo da disporre di dati sufficienti.

Click-Through-Tariffe-Ricerca-Console

Miglioramenti HTML
Puoi anche utilizzare Google Search Console Miglioramenti HTML per trovare titoli SEO + meta descrizioni troppo brevi, lunghe e se hai duplicati. Assicurati di risolverli.

HTML-Miglioramenti

Perché le persone non fanno clic?

  • La pagina / post si classifica in alto?
  • I tuoi contenuti corrispondono alla loro domanda?
  • I tuoi contenuti sono migliori dei migliori risultati??
  • Il post mostra una data di pubblicazione obsoleta?
  • Il tuo titolo SEO Yoast attira le persone a fare clic?
  • La tua meta descrizione Yoast induce le persone a fare clic?
  • Puoi aggiungere rich snippet per mostrare informazioni extra come le stelle delle recensioni?

2. Migliora i titoli SEO / le descrizioni meta nell’editor di massa di Yoast

Vai a Yoast > SEO > Utensili > Bulk Editor. Qui puoi modificare collettivamente titoli SEO + meta descrizioni senza passare attraverso ogni singola pagina. Riscriverli per sembrare più piacevoli è letteralmente uno dei modi più semplici per aumentare i CTR. Puoi anche correggere i miglioramenti HTML qui (da Search Console). L’editor collettivo non mostra la parola chiave focus della pagina o ha la “barra della lunghezza” che ti dice se il tuo titolo SEO / meta description è troppo breve o lungo … quindi tienilo a mente.

Yoast Bulk Editor

3. Crea il titolo SEO perfetto (In Yoast)

Ecco come scrivo la maggior parte dei titoli …

  1. Ricerca 1 parola chiave primaria
  2. Ricerca 1 parola chiave secondaria
  3. Crea un titolo che includa elementi di entrambi e che le immagini fisse suonino bene
  4. Google la tua parola chiave e menziona ciò che rende i tuoi contenuti diversi

Volevo classificare le parole chiave correlate ai “pacchetti di temi di WordPress” poiché le persone che cercano questo sono probabilmente disposte a perdere $ 400, e come affiliato otterrei circa $ 125 dalla vendita.

Passo 1: Ricerca una parola chiave primaria …

Parole chiave secondarie

Passo 2: Cerca una parola chiave secondaria che sia vicina alla tua primaria (un sinonimo) …

Parola chiave Focus secondario

Passaggio 3: Crea un titolo che includa entrambi ma suona comunque bene. NON devi sempre includere entrambe le parole chiave come corrispondenze esatte, altrimenti ti ritroverai a trasformare il titolo in un elenco di parole chiave che sembra spam e si traduce in un CTR basso. Prova a utilizzare partite parziali …

Titolo

Buon titolo > parole – non devi sempre scegliere come target 2 parole chiave … a volte scegliere come target 1 parola chiave e scrivere un titolo creativo è l’opzione migliore. L’importante è Google per la tua parola chiave e chiedere perché le persone dovrebbero fare clic sul TUO link e non su quello di tutti gli altri. Puoi includere il fatto che hai un video, un’infografica o tonnellate di persone che hanno utilizzato la tua guida?

Alcuni dei miei frammenti di CTR più alti …

High-Click-Through-Rate-Snippet

Nota come il mio titolo per la mia W3 Total Cache includa il 2018 (perché le persone sono alla ricerca delle impostazioni del plug-in più recenti, E perché “W3 Total Cache Settings 2018” è una parola chiave che viene visualizzata in Completamento automatico di Google) e come è stato utilizzato da oltre 100.000 persone? L’ho cambiato solo di recente e quel post ora ha il 57% di CTR!

Click-Through-Tariffe

Questo è chiamato snippet in primo piano che tratterò nel passaggio 9 …

High-CTR-piano-Snippet

Alta-CTR-Snippet

Alta-CTR-Page-Google-Snippet

Alta-CTR-search-engine-Snippet

4. Crea la meta descrizione perfetta

Questa è la tua occasione per dire alle persone PERCHÉ dovrebbero fare clic sul tuo link e nessun altro. Qui dico di avere una zip preconfigurata delle mie impostazioni di Yoast che possono importare sul loro sito. Piccole cose come questo aiuto. Puoi modificare le meta descrizioni nell’editor di snippet di Yoast o in editor di massa.

Meta descrizioni Yoast

Suggerimenti per la scrittura di descrizioni meta

  • Invita le persone a fare clic sul tuo collegamento (situazionale all’argomento)
  • Includi la tua parola chiave e idealmente una corrispondenza parziale di una parola chiave secondaria
  • La lunghezza deve essere compresa tra 150 e 160 caratteri (la barra in Yoast deve essere verde)

5. Includi le date nei tuoi frammenti

Includendo una data (anno) nel titolo SEO + meta descrizione degli articoli sensibili al tempo, puoi classificare più in alto per le parole chiave della data e aumentare il CTR perché le persone vedono che il tuo tutorial è attuale.

Innanzitutto, scopri se le persone cercano parole chiave per data …

Parole chiave sensibili al tempo

Quindi includere la data (anno) nel titolo SEO + meta descrizione …

Date nei titoli SEO

6. Aggiungi rich snippet

Probabilmente li hai visti per recensioni, ricette e altro tipi di dati supportati

Stelle di revisione dei dati strutturati

Ci sono 3 modi principali per farlo:

Uso WP Rich Snippet quando scrivo recensioni, ecco un esempio di come appaiono …

ricco-WP-frammenti-per-wordpress

Puoi vedere un confronto affiancato di WP Rich Snippet vs. All In One Schema sul mio Esercitazione sui rich snippet di WordPress ma utilizzerei sicuramente i rich snippet di WP se hai un sito affiliato o di ricette in cui sono una parte fondamentale del tuo SEO. Puoi vedere il mio Recensione di SiteGround GrowBig per vedere un’anteprima dei rich snippet di WP che include più impostazioni, opzioni di markup e tonnellate di add-on (questo e il design più bello sono i principali vantaggi di questo plugin).

7. Aggiungi date di pubblicazione ai post del blog

L’aggiunta di date ai frammenti rende i tuoi contenuti nuovi e aumenta le percentuali di clic …

Data di pubblicazione

Nelle impostazioni di Yoast abilita “data nell’anteprima dello snippet” in SEO > Cerca aspetto > Tipi di contenuto. L’ho abilitato solo per i post poiché sono più sensibili al tempo rispetto alle pagine.

Data nell'anteprima dello snippet

Ora trova la meta sezione del tuo blog (la parte che appare in cima ai post) che per me è nella Modifiche semplici di Genesis impostazioni. Ti consigliamo di aggiungere la data di modifica post …

Voce Meta

Ecco come appare …

Data modifica post iscrizione

Ripubblicare il contenuto per sembrare nuovo – ora che le date sono nei tuoi snippet, puoi ripristinare le date di pubblicazione al giorno corrente modificando un post e facendo clic sul pulsante di aggiornamento. Sì, puoi consultare TUTTI i post e continuare a farlo. Basta non abusarne, provo a farlo solo quando sto effettuando un aggiornamento.

Aggiorna post su WordPress

8. Aggiungi pagine AMP

AMP (pagine mobili accelerate) sono un progetto Google che velocizza il caricamento delle tue pagine mobili aggiungendo quel bel timbro AMP accanto ai tuoi snippet mobili. Ciò non solo aumenterà le percentuali di clic, ma migliorerà anche la velocità mobile e potenzialmente il tuo SEO / conversioni. L’aggiunta di AMP Pages influisce sulla progettazione del tuo sito mobile, quindi ti suggerisco di provarlo e, se non ti piace, puoi disinstallare i plug-in e tornare alle tue vecchie pagine mobili non AMP.

Pagine mobili accelerate

Yoast AMP

Aggiunta di pagine AMP in WordPress

  • Installa il Plugin AMP (aggiunge le pagine AMP effettive)
  • Installa il Colla per Yoast & AMP (ti consente di personalizzare il design)
  • Aggiungi / amp / a qualsiasi pagina per vedere come appare e assicurarti che funzioni
  • Vai a Impostazioni di Yoast → AMP per modificare il tuo design e abilitare i tipi di post personalizzati
  • Assicurati di modificare l’immagine in primo piano nella parte superiore delle tue pagine (vedi il tutorial di Yoast)

Correzione degli errori AMP
Assicurati di non averlo Errori AMP in Search Console o il timbro AMP non verranno visualizzati in queste pagine. Gli errori sono in genere causati da plug-in meno recenti che non sono compatibili con AMP, ad esempio AMP non supporta JavaScript, pertanto i plug-in che iniettano tag di script causeranno errori.

Pagine mobili accelerate Google Search Console

9. Ottieni gli snippet in primo piano di Google

Se hai contenuti che rispondono rapidamente a una domanda in formato paragrafo, elenco o tabella, Google potrebbe premiarti con un frammento in primo piano. Alla fine, Google decide chi e cosa appare nello snippet in primo piano, ma otterrà una risposta da QUALSIASI risultato della prima pagina. Puoi influenzare ciò prendendo di mira le “parole chiave delle domande” e creando contenuti accurati, autorevoli e strutturati che sono organizzati con un sommario e sottotitoli come descritto nel passaggio 10.

Snippet in primo piano

Se vuoi questi frammenti, guarderei sicuramente il video di Rand Fishkin …

Esistono 3 tipi di frammenti in primo piano:

  • Paragrafi (circa il 63% delle risposte)
  • Elenchi (circa il 19% delle risposte)
  • Tabelle (circa il 16% delle risposte)

Suggerimenti per ottenere frammenti in primo piano:

  • Targeting di query che hanno già una casella di risposta (ma svolgono un lavoro scadente)
  • Identificare le parole chiave delle domande (Esplora parole chiave ha un filtro di risposte)
  • Sii letterale con le tue parole chiave (es. Usa una corrispondenza esatta delle parole chiave nel tuo titolo)
  • Devi essere nella prima pagina di Google per apparire nella casella delle risposte
  • Assicurati che i tuoi contenuti siano il più precisi possibile con riferimenti / collegamenti
  • Circa il 15% delle query ha una casella di risposta, ci sono molte opportunità

10. Ottieni “Vai ai collegamenti” con un sommario + contenuto strutturato

Vai ai collegamenti

Ancora una volta, Google alla fine determina chi ottiene questi. La cosa migliore che puoi fare è creare contenuti lunghi e strutturati con a sommario, sottotitoli ancorati e organizza il tuo post in modo logico in base all’argomento. Quando dico un contenuto lungo (o “contenuto dell’autorità”) intendo un articolo solido di solito con più di 3000 parole, referenziato con precisione con collegamenti.

Google dice ecco come li ottieni …

… assicurati che pagine lunghe e multi-topic sul tuo sito siano ben strutturate e suddiviso in sezioni logiche distinte. In secondo luogo, assicurati che ogni sezione abbia un’ancora associata con un nome descrittivo (cioè non solo “Sezione 2.1”) e che la tua pagina include un “indice” che si collega alle singole ancore… non lo vedrai sempre sui risultati – solo quando pensiamo che un link a una sezione sarebbe molto utile per una particolare query.

Come creare un sommario con sottotitoli ancorati
Sommario HTML assomiglia a questo …

L’HTML di ogni sottotitolo dovrebbe apparire così …

sottovoce One

Sottotitolo Due

Sottotitolo Tre

Dovresti SEMPRE includere un sommario quando crei contenuti più lunghi.

11. Usa URL descrittivi

Se i permalink hanno questo formato: http://www.sample.com/?p=123, è necessario modificarli per renderli più SEO-friendly. Sono brutti, dannosi per il SEO e causano basse percentuali di clic. Consiglio di utilizzare il formato “nome post” in WordPress in Impostazioni > Permalink …

Nome post Impostazioni permalink

Alcune parole di Rand Fishkin su CTR e SEO

Un ottimo video di Rand Fishkin su query e CTR (meglio iniziare alle 1:45) …

Riepilogo video

  • Google utilizza “tempo medio sul sito” e “frequenza di rimbalzo” come fattore di classifica
  • Associare una parola chiave al tuo marchio (StudioPress Genesis Themes) aumenta le classifiche
  • Targeting di parole chiave che attirano persone che probabilmente trascorreranno molto tempo sul tuo sito Web

Ho inserito il 110% in questi tutorial, quindi spero che lo troviate utile. Se hai domande, pensieri o hai bisogno di aiuto con le tue percentuali di clic o SEO, lascia un commento e saremo lieti di aiutarti.

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map