21 modi per creare contenuti migliori in WordPress

03.06.2020
SEO '21 modi per creare contenuti migliori in WordPress
0 2 мин.

21 modi per creare contenuti migliori in WordPress


Lo siamo sempre essere detto per creare contenuti “buoni” ma oltre a essere un abile scrittore, cos’altro possiamo fare? Bene, te lo dico io. Dobbiamo abbellirlo! Dobbiamo concentrarci su estetica, facilità d’uso, ottimizzazione e sfruttamento di tutti quegli strumenti / plugin che abbiamo a disposizione.

Probabilmente sai che dal punto di vista SEO, i buoni contenuti si collocano naturalmente in alto ed è la migliore strategia per ottenere link, condivisioni social e tutti quei bei segnali SEO. Uso tutte le strategie in questo elenco e mi ha aiutato moltissimo (con SEO, poiché è quello che faccio).

Spero che possa aiutarti anche tu.

1. Utilizzare un sommario

Utilizzare un sommario per organizzare gli argomenti chiave (spesso i sottotitoli). Questo può anche aiutarti a delineare i tuoi articoli. Bastano pochi minuti e renderanno felici i tuoi lettori.

1. Sommario
2. colonne
3. tabelle
4. pulsanti!
5. Shortcodes
6. Stato sociale incorporato
7. Video incorporati8. Funzionando Le Dimensioni
9. Grafica migliore
10. Widget dopo l’ingresso
11. Stile delle immagini
12. Stile del carattere
13. Titoli assassini
14. Frammenti15. Ottimizzazione sociale
16. Mostrati
17. firme
18. Tempi di caricamento
19. TinyMCE Advanced
20. TinyMCE Controllo ortografico
21. analisi

Come farlo…
Sommario HTML dovrebbe apparire così …

L’HTML di ogni sottotitolo dovrebbe apparire così …

Articolo uno

Articolo due

Articolo tre

Puoi anche usare a passa al sommario link …

  • 2. Colonne

    Colonna 1

    Colonna 2

    Come farlo…

    3. Tabelle

    tablepress-plugin

    Ho creato questa tabella usando il Plugin TablePress che ha oltre 1.500 download e una solida recensione a 5 stelle. Puoi anche personalizzare il CSS in base al tuo marchio.

    4. Pulsanti!

    CONTATTACI ISCRIVITI SCARICA IL NOSTRO EBOOK GRATUITO GUARDA IL NOSTRO PORTFOLIO

    Come farlo…

    5. Codici brevi

    shortcodes

    Shortcodes ti consente di aggiungere facilmente video, audio, gallerie di immagini e altri contenuti con una semplice riga di codice. Ecco un esempio di shortcode per un video YouTube incorporato …

    [Youtube = http: //www.youtube.com/watch? V = JaNH5 VPG-A]

    Alcuni temi di WordPress sono dotati di codici brevi incorporati che sono pre-disegnati per adattarsi al tuo tema. Ci sono anche plugin come Shortcodes Ultimate se il tuo tema non viene con loro.

    6. Stato sociale incorporato

    Condividi ciò che gli altri hanno da dire incorporando i loro stati sui social media nei tuoi contenuti. Avvisale una volta che è stato pubblicato e forse lo condivideranno con il loro pubblico.

    Stati di Twitter

    @jm_cook @Skitzzo Ho comprato Genesis. AM gente aveva inviato temi di esempio anni fa. Ho rimborsato (carta regalo) la persona AM che mi ha dato consigli.

    – Matt Cutts (@mattcutts) 27 giugno 2013

    @bgardner perché farà pensare alle persone che preferisco la Genesi rispetto ad altri quadri tematici. Oh aspetta, è proprio vero;) – Joost de Valk (@yoast) 31 gennaio 2012

    Come farlo…
    Uso Ricerca avanzata su Twitter per trovare un tweet, quindi fai clic su Altro -> Incorpora Tweet. Copia il codice e incollalo nell’HTML del tuo contenuto. L’esempio sopra utilizza 2 tweet in 2 colonne.

    Tweet incorporato

    Stati di Facebook

    Incorpora post di Facebook

    Stati di Google+

    Post incorporato in Google+

    7. Video incorporati

    Opzione 1: Copia il link Youtube e incollalo nei tuoi contenuti (WordPress farà il resto).

    Opzione 2: Vai al video di YouTube che desideri incorporare, quindi copia e incolla il codice di incorporamento nel tuo HTML. Questo metodo ti consente di specificare la larghezza e l’altezza del video:

    Incorpora un video di YouTube

    Opzione 3: Apri un video quando fai clic su un collegamento utilizzando il Plugin lightbox video WP.

    Nascondi il titolo del video di Youtube

    Nascondi i controlli video di Youtube

    8. Lavorare le dimensioni

    Rettangolo larghezza pixel 680

    Conoscere le dimensioni del contenuto (in pixel) consente di creare elementi grafici o trovare immagini che si adattano a tali dimensioni. Mi riferisco in particolare al corpo del contenuto e alla larghezza della barra laterale. Poiché il mio corpo dei contenuti ha una larghezza di 680 (pixel), so che se sto usando 2 colonne, ogni elemento grafico dovrebbe avere una larghezza di circa 340. So anche che i miei widget della barra laterale hanno una larghezza di 295.

    9. Grafica migliore

    Inizia ridisegnando la grafica che appare nella maggior parte dei luoghi (grafica a livello di sito): logo, immagini a piè di pagina, immagini della barra laterale. Quindi passa a singoli contenuti (grafica di progettazione dei contenuti).

    Grafica a livello di sito

    Grafica di progettazione dei contenuti

    10. Dopo i widget di entrata

    Dopo l'ingresso WordPress

    Questi sono i widget che le persone vedono dopo la fine dei tuoi articoli (situati tra il corpo del contenuto e la sezione dei commenti). Di solito hanno un invito all’azione. Per me ho incluso una casella newsletter e il mio profilo autore. Anche gli “articoli correlati” sono popolari.

    Nella maggior parte dei temi di WordPress puoi trovarli in (Aspetto -> Widget -> Dopo l’ingresso). Decidi quali widget vuoi mostrare qui. Ma dovrebbe esserci qualcosa.

    11. Stile delle immagini

    Immagine di WordPress

    Dai uno stile alle tue immagini aggiungendo bordi, margini, imbottitura, didascalie o altre personalizzazioni. Ci sono 4 posti diversi per modificare le immagini, ognuno dei quali ha diverse opzioni di stile …

    • Sezione media
    • Fare clic su un’immagine e trovare l’opzione “modifica”
    • Trovare l’icona di inserimento / modifica immagine nel tuo editor visivo
    • L’editor CSS

    12. Stile dei caratteri

    Stai ottenendo qualunque idee ancora?

    13. Titoli killer

    Tutto inizia con la scrittura di un titolo eccezionale. Il titolo “perfetto” comprende:

    • Un numero
    • Un aggettivo
    • La tua parola chiave

    Ecco un tutorial di Neil Patel che spiega la formula per un titolo perfetto. Dice che 8/10 persone leggeranno il tuo titolo, ma solo 2/10 leggeranno il resto del tuo post. Scegliere saggiamente.

    14. Frammenti

    Titoli SEO + descrizioni meta

    Frammenti di motori di ricerca

    Il tuo titolo SEO e le meta descrizioni sono in prima linea nel tuo SEO: sono la prima cosa che le persone vedono nei risultati di ricerca e sui social network. Scrivere snippet descrittivi e avvincenti aumentare la percentuale di clic e attirare più visitatori ai tuoi contenuti.

    Rich snippet

    Rich snippet

    rich snippet migliora i frammenti del tuo motore di ricerca con informazioni aggiuntive sui tuoi contenuti. È uno dei modi migliori per distinguersi nei risultati di ricerca e ottenere più clic.

    Forme popolari di rich snippet …

    • video
    • Recensioni
    • ricette
    • eventi
    • Audio

    Come farlo…

    15. Ottimizzazione sociale

    Ogni social network formatta i tuoi contenuti in modo diverso, quindi ti consigliamo di ottimizzarli per formattarli correttamente sui principali social network (l’immagine in miniatura ha le dimensioni corrette e i titoli e le descrizioni sono personalizzati per ogni social network se lo desideri). Il Yoast WordPress SEO Plugin fa un lavoro fantastico con questo e suppongo che lo stai usando.

    Passo 1: Vai alla sezione “Utenti” in WordPress e assicurati che ogni persona compili i propri campi Facebook, Twitter e Google+.

    Passo 2: Configura la scheda Social in Yoast:

    Scheda sociale Yoast

    Facebook OpenGraph

    Yoast Facebook Opengraph

    Twitter Cards (Ricorda di Convalida le tue schede Twitter)

    Yoast Twitter Cards

    Meta-dati Google+

    Yoast Google+ Meta Data

    Pinterest (situato nelle impostazioni “Dashboard” di Yoast)

    Yoast Pinterest

    Avrai bisogno di verifica il tuo sito con Pinterest e inserisci il codice in questo campo.

    Passaggio 3: ottimizzare i contenuti per la condivisione sui social

    Dopo aver configurato le impostazioni social di Yoast, modifica la pagina o il post che desideri ottimizzare per i social. Scorri verso il basso fino alla sezione Yoast e premi la scheda “Social” …

    Yoast ottimizzazione dei social media

    Yoast ti dà la possibilità di visualizzare titoli personalizzati, descrizioni e immagini correttamente formattate per questi principali social network. Se li lasci vuoti, verranno utilizzati il ​​titolo SEO, la meta descrizione e l’immagine del contenuto principale (o l’immagine in primo piano). È una buona idea caricare almeno un’immagine per Facebook / Twitter / Google+ in modo che l’immagine si formi correttamente quando condivisa su questi principali social network. Ecco le dimensioni corrette …

    • Immagine Facebook: 1200 x 630px
    • Immagine Twitter: 1024 x 512px
    • Immagine Google+: 800 x 1200px

    16. Mostrati

    Tom Dupuis

    Sono io!

    Vedrai una versione ritagliata nella barra laterale destra dove mi presento. È qui che aggiungerei la tua biografia poiché le persone possono vederti immediatamente.

    Aggiungi widget barra laterale per autore singolo …

    Per prima cosa crea la tua biografia in HTML. Puoi crearlo nel Visual Editor che è più semplice. Al termine, vai all’editor di testo e copia l’HTML della tua biografia. Ora vai a (Aspetto -> Widget), quindi aggiungi un widget “Testo” alla barra laterale del tuo blog. Incolla l’HTML e salva.

    Aggiungi widget della barra laterale per più autori …

    • Assicurati che ogni persona abbia il proprio profilo utente
    • Installa il plugin per logica widget quindi la biografia di ogni persona viene visualizzata solo nei propri post
    • Se ci sono 5 persone, aggiungi 5 widget di testo alla barra laterale del tuo blog
    • Incolla il bio HTML di ogni persona nel suo widget
    • Individua il campo Logica widget nella parte inferiore del widget di ogni persona
    • Aggiungi questo codice, sostituisci solo il mio nome con il loro: is_author (“tom-dupuis”)
    • Oppure usa altro tag condizionali per controllare dove appare ogni widget

    Campo logico widget

    Se si utilizza il Quadro di genesi e avere una newsletter come me, puoi usare il Plugin esteso Genesis eNews per creare un widget con la tua presentazione e newsletter.

    17. Firme

    Vedrai la mia firma in fondo a ogni articolo che scrivo. Aggiunge un tocco personale.

    Tom Signature

    Come farlo…

    • Prendi un pezzo di carta bianca per computer
    • Scrivi la tua firma
    • Scatta una foto da vicino
    • Ritaglia la tua firma
    • Aggiungilo alla fine dei tuoi articoli

    18. Tempi di caricamento

    Tempi di caricamento della pagina

    Il modo più semplice per migliorare i tempi di caricamento è attraverso ottimizzazioni a livello di sito che influiscono su tutto il tuo sito Web (hosting più veloce, temi leggeri, plug-in della cache …). Copro tutto questo nel mio Guida alla velocità di WordPress. Puoi anche migliorare i tempi di caricamento di singole pagine utilizzando meno video, foto di grandi dimensioni e codice. Esegui l’URL GTmetrix per raccomandazioni.

    19. TinyMCE Advanced

    TinyMCE Advanced

    Hai mai pensato di non avere abbastanza opzioni nel tuo editor visivo? Installa il Plugin avanzato TinyMCE per dare uno stile ai tuoi contenuti con opzioni più avanzate.

    20. Controllo ortografico TinyMCE

    TinyMCE-ortografico

    Prima di pubblicare un articolo, prova a eseguire il Plugin per il controllo ortografico di TinyMCE. Seleziona il tipo di errore che cerca nella sezione “Utenti” o aggiungi parole da ignorare …

    Opzioni di controllo ortografico TinyMCE

    21. Test

    Prima di promuovere i tuoi contenuti, è una buona idea fare dei test …

    Reattività mobile – anche se il tuo tema WordPress è reattivo, alcuni contenuti non sempre vengono formattati correttamente. Sollevalo sul tuo telefono / tablet per ricontrollare.

    Sommario (Passo 1) – se hai impostato un sommario, verifica sempre ogni link.

    Rich snippet (passaggio 14) – se i tuoi contenuti includono rich snippet, utilizza Strumento di test dei dati strutturati di Google per assicurarsi che funzioni.

    Reattività sociale (passaggio 15) – per verificare se i principali social network formatteranno correttamente i tuoi contenuti, condividi il link su Facebook, Twitter e Google+.

    Tempi di caricamento (passaggio 18) – una volta pubblicato, esegui l’URL GTmetrix per ottenere consigli su come migliorare il tempo di caricamento dei contenuti.

    Beh, spero che questo sia stato utile! So che è molto, quindi se hai qualche domanda, mandami una riga nella sezione commenti. E se hai trovato utile il mio articolo, per favore condividi. Lo apprezzo!

    Saluti,

    Tom Signature

    8. Lavorare le dimensioni

    Rettangolo larghezza pixel 680

    Conoscere le dimensioni del contenuto (in pixel) consente di creare elementi grafici o trovare immagini che si adattano a tali dimensioni. Mi riferisco in particolare al corpo del contenuto e alla larghezza della barra laterale. Poiché il mio corpo di contenuto ha una larghezza di 680 (pixel), so che se sto usando 2 colonne, ogni elemento grafico dovrebbe avere una larghezza di circa 340. So anche che i miei widget della barra laterale hanno una larghezza di 295.

    9. Grafica migliore

    Inizia ridisegnando la grafica che appare nella maggior parte dei luoghi (grafica a livello di sito): logo, immagini a piè di pagina, immagini della barra laterale. Quindi passa a singoli contenuti (grafica di progettazione dei contenuti).

    Grafica a livello di sito

    Grafica di progettazione dei contenuti

    10. Dopo i widget di entrata

    Dopo l'ingresso WordPress

    Questi sono i widget che le persone vedono dopo la fine dei tuoi articoli (situati tra il corpo del contenuto e la sezione dei commenti). Di solito hanno un invito all’azione. Per me ho incluso una casella newsletter e il mio profilo autore. Anche gli “articoli correlati” sono popolari.

    Nella maggior parte dei temi di WordPress puoi trovarli in (Aspetto -> Widget -> Dopo l’ingresso). Decidi quali widget vuoi mostrare qui. Ma dovrebbe esserci qualcosa.

    11. Stile delle immagini

    Immagine di WordPress

    Dai uno stile alle tue immagini aggiungendo bordi, margini, imbottitura, didascalie o altre personalizzazioni. Ci sono 4 posti diversi per modificare le immagini, ognuno dei quali ha diverse opzioni di stile …

    • Sezione media
    • Fare clic su un’immagine e trovare l’opzione “modifica”
    • Trovare l’icona di inserimento / modifica immagine nel tuo editor visivo
    • L’editor CSS

    12. Stile dei caratteri

    Stai ottenendo qualunque idee ancora?

    13. Titoli killer

    Tutto inizia con la scrittura di un titolo eccezionale. Il titolo “perfetto” comprende:

    • Un numero
    • Un aggettivo
    • La tua parola chiave

    Ecco un tutorial di Neil Patel che spiega la formula per un titolo perfetto. Dice che 8/10 persone leggeranno il tuo titolo, ma solo 2/10 leggeranno il resto del tuo post. Scegliere saggiamente.

    14. Frammenti

    Titoli SEO + descrizioni meta

    Frammenti di motori di ricerca

    Il tuo titolo SEO e le meta descrizioni sono in prima linea nel tuo SEO: sono la prima cosa che le persone vedono nei risultati di ricerca e sui social network. Scrivere snippet descrittivi e accattivanti aumenterà la percentuale di clic e indirizzerà più visitatori ai tuoi contenuti.

    Rich snippet

    Rich snippet

    Rich snippet migliora i frammenti del tuo motore di ricerca con informazioni aggiuntive sui tuoi contenuti. È uno dei modi migliori per distinguersi nei risultati di ricerca e ottenere più clic.

    Forme popolari di rich snippet …

    • video
    • Recensioni
    • ricette
    • eventi
    • Audio

    Come farlo…

    15. Ottimizzazione sociale

    Ogni social network formatta i tuoi contenuti in modo diverso, quindi ti consigliamo di ottimizzarli per formattarli correttamente sui principali social network (l’immagine in miniatura ha le dimensioni corrette e i titoli e le descrizioni sono personalizzati per ogni social network se lo desideri). Il Yoast WordPress SEO Plugin fa un lavoro fantastico con questo e suppongo che lo stai usando.

    Passo 1: Vai alla sezione “Utenti” in WordPress e assicurati che ogni persona compili i propri campi Facebook, Twitter e Google+.

    Passo 2: Configura la scheda Social in Yoast:

    Scheda sociale Yoast

    Facebook OpenGraph

    Yoast Facebook Opengraph

    Twitter Cards (Ricorda di Convalida le tue schede Twitter)

    Yoast Twitter Cards

    Meta-dati Google+

    Yoast Google+ Meta Data

    Pinterest (situato nelle impostazioni “Dashboard” di Yoast)

    Yoast Pinterest

    Avrai bisogno di verifica il tuo sito con Pinterest e inserisci il codice in questo campo.

    Passaggio 3: ottimizzare i contenuti per la condivisione sui social

    Dopo aver configurato le impostazioni social di Yoast, modifica la pagina o il post che desideri ottimizzare per i social. Scorri verso il basso fino alla sezione Yoast e premi la scheda “Social” …

    Yoast ottimizzazione dei social media

    Yoast ti dà la possibilità di visualizzare titoli personalizzati, descrizioni e immagini correttamente formattate per questi principali social network. Se li lasci vuoti, verranno utilizzati il ​​titolo SEO, la meta descrizione e l’immagine del contenuto principale (o l’immagine in primo piano). È una buona idea caricare almeno un’immagine per Facebook / Twitter / Google+ in modo che l’immagine si formi correttamente quando condivisa su questi principali social network. Ecco le dimensioni corrette …

    • Immagine Facebook: 1200 x 630px
    • Immagine Twitter: 1024 x 512px
    • Immagine Google+: 800 x 1200px

    16. Mostrati

    Tom Dupuis

    Sono io!

    Vedrai una versione ritagliata nella barra laterale destra dove mi presento. È qui che aggiungerei la tua biografia poiché le persone possono vederti immediatamente.

    Aggiungi widget della barra laterale per autore singolo …

    Per prima cosa crea la tua biografia in HTML. Puoi crearlo nel Visual Editor che è più semplice. Al termine, vai all’editor di testo e copia l’HTML della tua biografia. Ora vai a (Aspetto -> Widget), quindi aggiungi un widget “Testo” alla barra laterale del tuo blog. Incolla l’HTML e salva.

    Aggiungi widget della barra laterale per più autori …

    • Assicurati che ogni persona abbia il proprio profilo utente
    • Installa il plugin per logica widget quindi la biografia di ogni persona viene visualizzata solo nei propri post
    • Se ci sono 5 persone, aggiungi 5 widget di testo alla barra laterale del tuo blog
    • Incolla il bio HTML di ogni persona nel suo widget
    • Individua il campo Logica widget nella parte inferiore del widget di ogni persona
    • Aggiungi questo codice, sostituisci solo il mio nome con il loro: is_author (“tom-dupuis”)
    • Oppure usa altro tag condizionali per controllare dove appare ogni widget

    Campo logico widget

    Se si utilizza il Quadro di genesi e avere una newsletter come me, puoi usare il Plugin esteso Genesis eNews per creare un widget con la tua presentazione e newsletter.

    17. Firme

    Vedrai la mia firma in fondo a ogni articolo che scrivo. Aggiunge un tocco personale.

    Tom Signature

    Come farlo…

    • Prendi un pezzo di carta bianca per computer
    • Scrivi la tua firma
    • Scatta una foto da vicino
    • Ritaglia la tua firma
    • Aggiungilo alla fine dei tuoi articoli

    18. Tempi di caricamento

    Tempi di caricamento della pagina

    Il modo più semplice per migliorare i tempi di caricamento è attraverso ottimizzazioni a livello di sito che influiscono su tutto il tuo sito Web (hosting più veloce, temi leggeri, plug-in della cache …). Copro tutto questo nel mio Guida alla velocità di WordPress. Puoi anche migliorare i tempi di caricamento di singole pagine utilizzando meno video, foto di grandi dimensioni e codice. Esegui l’URL GTmetrix per raccomandazioni.

    19. TinyMCE Advanced

    TinyMCE Advanced

    Hai mai pensato di non avere abbastanza opzioni nel tuo editor visivo? Installa il Plugin avanzato TinyMCE per dare uno stile ai tuoi contenuti con opzioni più avanzate.

    20. Controllo ortografico TinyMCE

    TinyMCE-ortografico

    Prima di pubblicare un articolo, prova a eseguire il Plugin per il controllo ortografico di TinyMCE. Seleziona il tipo di errore che cerca nella sezione “Utenti” o aggiungi parole da ignorare …

    Opzioni di controllo ortografico TinyMCE

    21. Test

    Prima di promuovere i tuoi contenuti, è una buona idea fare dei test …

    Reattività mobile – anche se il tuo tema WordPress è reattivo, alcuni contenuti non sempre vengono formattati correttamente. Sollevalo sul tuo telefono / tablet per ricontrollare.

    Sommario (Passo 1) – se hai impostato un sommario, verifica sempre ogni link.

    Rich snippet (passaggio 14) – se i tuoi contenuti includono rich snippet, utilizza Strumento di test dei dati strutturati di Google per assicurarsi che funzioni.

    Reattività sociale (passaggio 15) – per verificare se i principali social network formatteranno correttamente i tuoi contenuti, condividi il link su Facebook, Twitter e Google+.

    Tempi di caricamento (passaggio 18) – una volta pubblicato, esegui l’URL GTmetrix per ottenere consigli su come migliorare il tempo di caricamento dei contenuti.

    Beh, spero che sia stato utile! So che è molto, quindi se hai domande, mandami una riga nella sezione commenti. E se hai trovato utile il mio articolo, per favore condividi. Lo apprezzo!

    Saluti,

    Tom Signature

    Jeffrey Wilson Administrator
    Sorry! The Author has not filled his profile.
    follow me
    • Понравилась статья?
      Комментарии (0)
      Комментариев нет, будьте первым кто его оставит

      Комментарии закрыты.

      Adblock
      detector