Come installare Yoast WordPress SEO Plugin (Edizione 2017)

Quando si tratta di WordPress SEO, allora Yoast è il miglior plugin SEO per WordPress. Yoast SEO era precedentemente noto come WordPress SEO di Yoast. Ma l’installazione del plugin Yoast SEO non è la fine. Devi farlo correttamente installa Yoast WordPress SEO Plugin. Anche un piccolo errore può far cadere il tuo traffico in modo massiccio e impedire l’indicizzazione delle tue pagine su Strumenti per i Webmaster di Google. Quindi, dopo aver installato Yoast Plugin, dovresti assolutamente chiarire le Impostazioni SEO Yoast che stai applicando. In questo articolo, condivideremo Come installare Yoast SEO Plugin, le sue caratteristiche e Yoast Impostazioni SEO.


Yoast SEO Features:

Yoast offre sia la versione gratuita che quella a pagamento dei plugin SEO di WordPress. Diamo un’occhiata alle funzionalità:

Elenco funzioni Yoast SEO versione gratuita:

  • 1 focus focus e analisi del contenuto
  • Anteprima di Google
  • Pubblica titolo e meta descrizione
  • Meta configurazione robot
  • Verifica della leggibilità
  • Pangrattato e canonici
  • Sitemap XML
  • Controllo dei contenuti duplicato
  • Miglioramenti RSS

Versione a pagamento Yoast Elenco funzioni SEO:

  • Parola chiave a focus multipli
  • Manager di reindirizzamento
  • Anteprime sociali
  • Collegamento interno
  • Approfondimenti
  • Supporto premium

Prezzo: $ 69

SEO Data Transporter (Import & Esporta impostazioni SEO da altri plugin)

Se stai già utilizzando un altro plug-in SEO come All in One SEO, HeadSpace2, wpSEO ecc., Puoi esportare le loro impostazioni SEO e applicare a Yoast. 

Se hai appena installato il plugin Yoast SEO, potresti non vedere tutte le opzioni. Per ottenere tutte le opzioni, è necessario abilitare le “Pagine di impostazioni avanzate” da Funzionalità di Yoast. Vai SEO> Generale> Funzioni, abilita le “Pagine delle impostazioni avanzate” e fai clic su Salva modifiche.

Dopodiché, vai a SEO> Utensili> Importazione e esportazione. Da qui, puoi importare le impostazioni da altri plugin SEO ed esportare le tue impostazioni per usarle su un altro blog.

importare ed esportare le impostazioni

Come installare il plugin Yoast SEO

Per installare il plugin Yoast SEO, vai a Pannello di controllo> plugin> Aggiungere nuova. Cercare Yoast SEO e installalo. Quindi devi attivarlo.

Installa e attiva il tuo plugin SEO Yoast

*Se hai Sitemap XML di Google abilitato, disabilitalo o potrebbe causare problemi se utilizzato insieme a Yoast SEO e rallentare il tuo sito.

Come installare il tuo plugin SEO Yoast

In questa guida, mostreremo come installare Yoast SEO Plugin che utilizziamo sul nostro sito Web.

Sommario – Impostazioni SEO Yoast

  1. Generale
  2. Caratteristiche
  3. Le tue informazioni
  4. Strumenti per i Webmaster
  5. Impostazioni di sicurezza
  6. Titoli & Metas
  7. Sociale
  8. Sitemap XML
  9. Impostazioni avanzate
  10. Utensili
  11. Search Console

Pannello di controllo:

Innanzitutto, vai su WordPress Pannello di controllo> SEO> Pannello di controllo. Nella sezione Dashboard, riceverai una notifica relativa ai problemi Yost SEO & notifiche. Non ci sono ulteriori impostazioni da configurare.

Yoast SEO Dashboard

1. Impostazioni generali

Ora vai alla scheda Generale e ti verrà chiesto di aprire la procedura guidata di configurazione. Ti consigliamo di ignorare questa opzione perché configurerà l’impostazione predefinita Yoast Impostazioni SEO passo dopo passo.

Impostazione SEO Yoast generale

2. Caratteristiche

Nella scheda Funzioni, è possibile abilitare o disabilitare Analisi di leggibilità. Aggiunge la scheda di analisi del contenuto in metabox e analizza il contenuto della tua pagina che ti aiuta a scrivere contenuti migliori.

Abilita analisi delle parole chiave. Aggiungerà la scheda parole chiave e ti darà tutti i suggerimenti relativi alle parole chiave che desideri concentrare su una determinata parola chiave e classificarla.

Disattiva l’integrazione di OnPage.org e anche il menu della barra di amministrazione.

Yoast Funzionalità SEO

Ora fai clic su Salva modifiche per memorizzare le impostazioni.

Dopo aver abilitato le opzioni della pagina Avanzate, vedrai quelle opzioni extra:

Opzioni avanzate Yoast

3. Le tue informazioni

Nella scheda Informazioni, scrivi il nome del tuo sito Web e, se ne hai, scrivi anche un nome alternativo. Successivamente, se scegli di essere una persona, devi solo fornire il tuo nome e se scegli la tua azienda, devi scrivere il nome e il logo dell’azienda.

Informazioni sul sito SEO Yoast

4. Verifica degli Strumenti per i Webmaster

Una delle cose più importanti di Yoast Settings è la verifica del tuo sito su Strumenti per i Webmaster come Google, Bing, Yahoo ecc. Ti consente di indicizzare le tue pagine, controllare lo stato dell’indicizzazione e ottimizzare la visibilità dei loro siti Web. Se il tuo sito è già verificato, non è necessario eseguire alcuna procedura qui. Puoi inserire i meta valori di verifica qui.

Yoast Strumenti per i Webmaster SEO

5. Impostazioni di sicurezza

Se non ti fidi dei tuoi autori, puoi disabilitarlo. Rimuove la scheda parole chiave da metabox e disabilita tutti i suggerimenti relativi a SEO. Ma ti consigliamo di disabilitarlo.

Impostazioni di sicurezza Yoast

6. Titoli & Metas

1. Generale

In titoli & Nella scheda Metas, scegli il simbolo da utilizzare come separatore del titolo. Questo verrà visualizzato tra il titolo del tuo post e il nome del sito. Questi simboli sono anche evidenziati nella dimensione che appariranno nei risultati della ricerca.

Titoli e titoli SEO Yoast

2. Homepage

Ora fai clic sulla scheda “Pagina iniziale” dei Titoli & Sezione Metas. Per impostazione predefinita, Yoast SEO utilizza queste variabili “%% sitename %% %% page %% %% sep %% %% sitedesc %%”. Ciò significa che evidenzierà il nome del tuo sito, il nome della pagina, il separatore definito nel tag wp_title () del tuo tema e la descrizione del tuo sito.

Esempio di WPMyWeb

Ma devi fornire il titolo e la descrizione del sito che desideri mostrare sulla ricerca di Google. Controlla l’immagine qui sotto per un’istanza.

Yoast Impostazioni Homepage SEO

3. Inserisci i tipi

Dalla scheda “Tipi di post”, puoi configurare il SEO per tutti i tuoi post. Per impostazione predefinita, avrai post, pagine e contenuti multimediali. Se stai usando tipi personalizzati di WordPress, puoi vedere più opzioni di seguito.

Se desideri mostrare la data sui post nei motori di ricerca, seleziona “Data nell’anteprima dello snippet”. Può aumentare le percentuali di clic (CTR) se il contenuto è nuovo.

Tipi di messaggi Yoast

4. Tassonomie

Le tassonomie sono una delle parti più importanti per l’installazione di Yoast SEO. Se si sceglie di indicizzare le pagine della categoria, i risultati della ricerca mostreranno le pagine della categoria. Se hai un sito web di blog, non ti consiglio di indicizzare le tue categorie o tag.

Tuttavia, se si dispone di un sito di e-commerce o di shopping online, è possibile consentire l’indicizzazione delle categorie. Per questo, devi progettarli attentamente, aggiungere parole chiave nella meta descrizione e hai bisogno di molti contenuti in una categoria.

I tag non sono pagine utili per i visitatori e possono causare contenuti duplicati. Quindi non puoi indicizzarli.

Tassonomie Yoast

5. Impostazioni degli archivi dell’autore

Nelle impostazioni degli archivi dell’autore, non ho impostato alcun indice per evitare contenuti duplicati.

Impostazioni degli archivi Yoast Author

6. Meta-impostazioni a livello di sito

Se vuoi impedire che “Impaginazione” o / page / 2 compaiano nei risultati di ricerca, imposta semplicemente “no-index”.

Fare lo stesso anche per “tag parole chiave”.

Infine, abilita “Forza tag meta robot noodp in tutto il sito” per impedire ai motori di ricerca di utilizzare le descrizioni DMOZ nei risultati di ricerca per tutte le pagine.

Yoast Impostazioni Meta SEO

7. Sociale

Nella scheda Account social, devi inserire l’URL del tuo profilo social. Se hai già quegli account social che ho mostrato nell’immagine qui sotto, devi solo inserire quegli URL qui sotto. Informa i motori di ricerca di sapere quali profili social sono associati a questo sito.

Yoast SEO fornisce ulteriori impostazioni social nella scheda Account social, ad esempio Facebook, Twitter, Pinterest e Google+. Ti mostreremo come setup Yoast SEO Conti sociali.

Yoast Social Accounts

1. Impostazioni di Facebook

Abilita “Apri metadati grafici” dalle impostazioni di Facebook. Quando condividi le tue pagine sui social network, aggiunge i metadati Open Graph alla sezione principale del tuo sito.

Dalle “Impostazioni della prima pagina”, puoi aggiungere immagine, titolo e descrizione oppure puoi copiare la meta descrizione di casa.

Se aggiungi un’immagine predefinita in “Impostazioni predefinite”, questa immagine verrà utilizzata se il tuo post / pagina viene condiviso senza alcuna immagine. È necessario aggiungere l’ID app di Facebook per utilizzare Facebook Insights.

Yoast Impostazioni di Facebook

2. Impostazioni di Twitter

Abilita “Aggiungi metadati scheda Twitter” e imposta il tipo di carta predefinito: Riepilogo con immagine grande. Ciò evidenzierà il riepilogo del tuo post / pagina con un’immagine di grandi dimensioni.

Yoast SEO Impostazioni Twitter

3. Impostazioni Pinterest

Innanzitutto, devi confermare il tuo sito con Pinterest. Per fare ciò, fai clic sul link che ho evidenziato di seguito e verrai reindirizzato al sito Pinterest. Quindi copia semplicemente il meta tag e incollalo nella casella di conferma. Non dimenticare di fare clic su Salva modifiche.

Yoast Pinterest

4. Impostazioni Google+

L’impostazione di Google+ è uguale a Pinterest. Aggiungi l’URL del tuo profilo Google+ e fai clic su Salva modifiche.

Yoast Google Plus Settings

8. Sitemap XML

Yoast SEO ti consente di creare Sitemap XML che consentono al tuo sito di essere rapidamente indicizzato dai motori di ricerca. Tuttavia, ci sono molti strumenti online per la generazione di Sitemap disponibili, ma Yoast SEO lo ha reso semplice e puoi creare con un solo clic.

Innanzitutto, è necessario abilitare la funzionalità Sitemap XML dalle Impostazioni SEO Yoast e fare clic sul collegamento “Sitemap XML” per ottenere il collegamento Sitemap. Quindi devi inviare la Sitemap XML a Strumenti per i Webmaster di Google.

Yoast XML Sitemaps Settings

1. Tipi di post

Nella scheda Tipi di post delle impostazioni della Sitemap, abilita Post e pagine nella Sitemap. Questo verrà aggiunto anche alla tua Sitemap. Se vuoi Media nella Sitemap, abilitalo.

Tipi di messaggi Yoast

2. Post esclusi

Puoi escludere post dalla Sitemap inserendo “virgola”. Ma questo non è raccomandato, mantenerlo predefinito.

Post esclusi

3. Tassonomie

La tassonomia è un meccanismo di raggruppamento per i post. È usato per raggruppare post e tipi di post personalizzati. Uso solo tassonomie di “Categorie”, il resto non è necessario.

Yoast Taxonomies Settings

9. Avanzato

1. Pangrattato

Il pangrattato è il percorso di navigazione che indica la posizione di una pagina nel sito. Questo aiuta anche gli Strumenti per i Webmaster a comprendere la struttura del tuo sito. Se tu abilitare breadcrumb, il percorso della tua pagina / post verrà mostrato nelle console di ricerca in questo modo:

Abilita Breadcrumb

Ma se tu disattivare Pangrattato, il percorso della tua pagina / post verrà mostrato nelle Console di ricerca come questa e questa 

Disabilita le opzioni breadcrumb

È possibile abilitare o disabilitare Breadcrumb.

Yoast Breadbrumb

2. Permalink

Questa è l’impostazione Permalink che sto usando sul mio sito. Ci sono alcune impostazioni che è necessario configurarle attentamente.

Mantenendo l ‘”URL categoria”, viene aggiunta una base di categoria in ciascun URL di categoria. Se reindirizzi gli URL degli allegati all’URL del post principale, reindirizzerà gli allegati al post originale.

La prossima opzione è quella di rimuovere “stop words in slug”. Ciò consente di creare URL più puliti rimuovendo automaticamente le parole di arresto da essi. Aiuta anche a creare URL più piccoli. Quindi imposta “Rimuovi”.

L’opzione successiva è rimuovere le variabili? Replytocom. Impedisce il parametro replytocom.

Permalink

3. RSS

Ciò aggiungerà automaticamente contenuto al tuo feed RSS. Puoi riorganizzarli in base alle variabili indicate. Yoast RSS

10. Strumenti

Yoast SEO include funzionalità di importazione / esportazione che ti consentono di importare le impostazioni da altri plug-in SEO e di esportarle. Inoltre, questo strumento ti consente di cambiare rapidamente il titolo e la descrizione del tuo post senza entrare nell’editor per ogni pagina.

Lo strumento “File editor” consente di modificare i file robots.txt e .htaccess da qui. Ma prima di modificare uno di questi file, esegui un backup di tali file.

Yoast Tools

11. Search Console

Se hai già inviato la sitemap del blog a Google Search Console, recupera le informazioni di Google Search Console. Devi solo integrare Google Search Console con Yoast SEO e ti verrà fornito un codice di autorizzazione. Ora aggiungi semplicemente il codice qui e fai clic su autentica. 

Yoast Search Console

In questo post, ho condiviso come configura e imposta il tuo plugin SEO Yoast per WordPress. Se questo post ti ha aiutato a configurare il plugin SEO Yoast WordPress, ti preghiamo di condividere questo articolo. Se hai qualche suggerimento, faccelo sapere lasciando un commento. Puoi trovarci anche su Facebook, cinguettio, Google+.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map