Come ottenere link in entrata: 7 strategie che funzionano davvero

Il tuo sito web soffre di carenza di link?


Probabilmente hai sentito quanto siano importanti i backlink per la SEO (circa il 40% di Fattori di posizionamento di Google). Ma ottenere link in entrata non è facile. Invece di uscire e creare collegamenti su siti Web esterni, Matt Cutts di Google dice dovremmo guadagnare collegamenti attraverso contenuti creativi.

E poiché parte della creazione di contenuti “buoni” sta facendo risaltare le tue pagine / i miei post, ho trovato appropriato usare solo un set di matite colorate brillanti per illuminare questa pagina con un po ‘di personalità. In realtà ho preso in prestito questa idea da un articolo sul diario dei motori di ricerca (solo loro hanno imbrogliato e usato un cucciolo carino). In ogni caso, rendere i tuoi contenuti visivi, utili e facili da navigare è PERCHÉ le persone si collegheranno ad esso. Le persone non si collegano a nulla: devi fare qualcosa di diverso.

Matite colorate

Sommario

  1. Crea contenuti educativi
  2. Abbellisci il tuo contenuto
  3. Aggiungi video
  4. Crea infografica
  5. Pubblica contenuti lunghi
  6. Migliora il tuo design
  7. Fai più Content Marketing

1. Creare Educational Content

Questo è il tipo di contenuti a cui le persone VOGLIONO collegano, non verranno solo da sole. Sono specializzato in SEO per WordPress, quindi molte persone cercano aiuto configurazione del plugin Yoast SEO, o come velocizzare il caricamento di un sito WordPress. Questi sono alcuni degli argomenti principali che le persone vogliono imparare e ho trascorso settimane a scrivere questi tutorial. Sono quelli che ho messo in primo piano e al centro nel mio menu di navigazione e quelli a cui mi collego di più sul mio sito. Se hai una parola chiave di alto valore ma solo un post mediocre al riguardo, dovresti provare a migliorare quel contenuto.

Cosa succede quando prendi un post medico e investi più giorni trasformandolo nel miglior tutorial online? Il mio tutorial Yoast è passato da 5 visite / giorno a 100 visite / giorno (tutto da SEO) entro 24 ore dalla ripubblicazione con il nuovo contenuto. Ora ha oltre 190 commenti e una tonnellata di collegamenti da persone che l’hanno trovato tramite Google. Ovviamente è stata classificata sulla prima pagina per la sua parola chiave (Impostazioni Yoast SEO) per anni perché ho investito ore e ore nei contenuti. Quando Matt Cutts dice di “creare buoni contenuti”, questo è esattamente ciò che intende.

Guida all'ottimizzazione della velocità di WordPress

Devi identificare gli argomenti chiave e scrivere la “guida definitiva” su ciascuno di essi. Sì, può essere necessaria un’intera settimana per scrivere un solo articolo, ma è esattamente quello che serve se vuoi un massimo di 100 visite / giorno in un singolo post. I buoni contenuti pagheranno soprattutto da quando Google ha iniziato a penalizzare i siti Web con contenuti di bassa qualità. Il 90% dei miei collegamenti sono ai miei tutorial SEO.

La creazione di articoli indirizzati a parole chiave di alto valore (argomenti educativi) ti aiuta a:

  • Stabilire posti a lungo traffico e ad alto traffico
  • Ottieni collegamenti attraverso il traffico SEO che genera
  • Essere visto come un’autorità nel tuo settore
  • Ricevi tonnellate di commenti / conversazioni su questi post
  • Acquisisci alcuni dei seguaci più fedeli attraverso l’educazione

2. Prepara i tuoi contenuti

Il contenuto visivo ha una probabilità 40 volte maggiore di essere condiviso (fonte) e mentre la bella grafica è ovviamente importante, non limitare i tuoi contenuti a testo e grafica. Incorpora uno stato di Twitter se stai citando qualcuno, usa un layout a 2 colonne per elencare pro e contro, incorporare un video o utilizzare un sommario HTML come vedi nella parte superiore di questo post per aiutare le persone a navigare su argomenti specifici.

Personalmente mi piace usare i layout a 2 colonne in molti dei miei post sul blog. So anche che il mio contenuto è di 680 pixel (larghezza), il che significa che se sto usando un layout a 2 colonne con foto, ogni foto sarebbe 330 (w) se si contano i 20 pixel di spazio tra ogni colonna. Conoscere le tue dimensioni ti aiuta a ridimensionare le immagini per un aspetto migliore e le fa caricare più velocemente. Solo un breve suggerimento per te :)

Rettangolo larghezza pixel 680

Sebbene sia specifico per WordPress, il mio tutorial su come abbellire i contenuti in WordPress ha MOLTE idee per diversificare i tuoi contenuti. Ciò include come aggiungere un sommario HTML, incorporare un video di YouTube senza il marchio di YouTube, incorporare stati dei social media, caratteri di stile e altre idee. Ecco alcuni modi in cui puoi rendere i tuoi contenuti più visivi …

Idee di contenuto

  • Aggiungi una tabella di contenuti HTML per facilitare la navigazione
  • Progettare infografiche usando canva.com o assumere un libero professionista
  • Video incorporati, idealmente i tuoi se si tratta di un argomento di alto valore
  • Cattura schermate (ne faccio MOLTO da quando scrivo blog su WordPress)
  • Uso Ricerca avanzata su Twitter per trovare tweet da incorporare nei tuoi post
  • Link di stile (e il loro colore al passaggio del mouse) nei tuoi post in modo che siano facili da vedere
  • Usa tabelle, layout a 2 colonne, pulsanti, elenchi, elementi in grassetto e altre opzioni di stile
  • Aggiunta di una foto / biografia nella barra laterale del blog in modo che le persone sappiano chi sta scrivendo l’articolo

3. Aggiungi video

Le persone adorano i video (e amano anche i collegamenti a loro), ma pochi proprietari di siti Web lo fanno davvero. Creare i tuoi video se preferisci sicuramente se hai tempo, ma anche trovare un video utile su Youtube aggiunge un sacco di valore ai tuoi contenuti, come quello che dice Matt Cutts sui link …

Ascolta, sono un tipo introverso che era completamente a disagio nel creare tutorial SEO (mi sento ancora rabbrividire quando mi sento parlare). Ma indovinate un po? Ho oltre 200.000 visualizzazioni tra tutti i miei video di YouTube e ho ottenuto link, clienti e vendite di affiliazione attraverso questi video. Quando scrivo un articolo super importante sul mio sito (come il mio tutorial su ottimizzazione del contenuto per le parole chiave) Creerò un video e lo incorporerò in quel tutorial. I video non attirano solo i collegamenti perché le persone li adorano, ma incorporando i video sul tuo sito stai anche migliorando il coinvolgimento con i tuoi contenuti (tempo medio sulla pagina) che Google utilizza per determinare le tue classifiche.

Classifiche più alte, più link, più abbonati e più vendite da parte di persone che hanno visto i tuoi video. È come un win-win-win-win! Succhialo, prendi una macchina fotografica e inizia a creare alcuni video.

4. Progettazione infografica (in 10 minuti)

A cos’altro piace alle persone che si collegano? Infografica. Leggi questo articolo di HubSpot che dice il contenuto visivo ha una probabilità 40 volte maggiore di essere condiviso. Puoi crearli tu stesso usando un creatore di infografica gratuito come canva.com o assumere un designer di infografica freelance per circa $ 100- $ 400 a seconda della grafica, della precisione delle indicazioni stradali e della tariffa del libero professionista.

Questa infografica mi ha letteralmente impiegato 10 minuti per creare …

seo-link-building-infografica

Sto ancora cercando di tenere il passo con i miei video, ma dovresti investire tempo in video o infografiche, idealmente entrambi se hai tempo / denaro. Ti esorto a creare un paio di video o infografiche e vedere cosa succede. Scommetto che il traffico sul tuo post raddoppierà, così come i tuoi link.

5. Pubblicare contenuti lunghi

Uno degli errori PIÙ GRANDI che vedo è la gente che lancia contenuti brevi (di solito principalmente testo) e si chiede perché non si classifica. Se vuoi essere sulla prima pagina di Google e le persone devono collegarti a te, i tuoi contenuti devono essere migliori (e più approfonditi) di chiunque altro dietro di te. I contenuti più lunghi sono più alti nei motori di ricerca e nei post con Oltre 3000 parole sono l’ideale. Se stai utilizzando WordPress, il plug-in Yoast SEO conta il numero di parole per te nella scheda Analisi dei contenuti, altrimenti puoi incollare l’intero articolo in un documento Google e fare un conteggio delle parole.

Quando rivisito vecchi post per migliorare il contenuto, provo ad aggiungere almeno 500 parole. È possibile pianificare argomenti chiave (sottotitoli), aggiungere un sommario all’inizio con tali sottotitoli, quindi aggiungere ulteriori sezioni all’articolo. Fai la tua ricerca e Google la parola chiave, vedi di cosa stanno scrivendo le altre persone, quindi includi gli argomenti che ritieni possano migliorare il tuo articolo.

6. Migliora il tuo design

Le persone si collegano a siti Web che sembrano belli. Questo NON deve costare molti soldi. Per $ 40 / ora puoi assumere uno sviluppatore specializzato all’estero freelancer.com chi può aiutarti a progettare o ridisegnare il tuo sito. Ho lavorato con lo stesso sviluppatore di WordPress (Pronaya) per 5 anni che costa solo $ 40 / ora e mi ha aiutato a costruire oltre 25 siti Web mentre gestivo una piccola attività di progettazione di WordPress. Puoi assumerlo registrando un account come libero professionista e cercando l’utente BDkamol. Ho investito $ 20.000 in lui in 5 anni perché è così bravo.

pronaya-libero professionista

Anche se ciò significa migrare da un tema WordPress da StudioPress (temi super reattivi per dispositivi mobili), l’ho fatto e questo mi ha ripagato ENORME. Il mio vecchio sito non rispondeva, quindi sono migrato su StudioPress e, sebbene non sia in grado di correlarlo direttamente con la crescita dei collegamenti, sembra MODO, si carica in meno di 1 secondo ed è più SEO-friendly. Generalmente più bello è il tuo sito Web (e più è facile per le persone trovare cose) a più persone si collegheranno a te.

7. Fare più marketing sui contenuti

Dopo aver creato un contenuto INCREDIBILE attorno a una parola chiave di alto valore e averlo pubblicato, devi avere alcuni occhi su di esso. Ecco alcuni semplici modi per farlo …

  • Invia una newsletter
  • Pubblicalo sui tuoi social network
  • Unisciti ai gruppi di Facebook e condividilo quando appropriato
  • Invia email ai blogger nel tuo settore che potrebbero interessare
  • Menziona le persone nell’articolo reale (probabilmente potrebbero collegarsi ad esso)
  • Pubblica interviste e citazioni da Twitter per includere più persone
  • Organizza concorsi, premi e sconti in cambio della condivisione dei tuoi contenuti
  • Crea un video di YouTube sull’argomento e lascia un link nella descrizione

Evitare di assumere un “Link Builder”

Puoi assumere un link che costruisce freelance all’estero su siti web come freelancer.com e upwork.com ma NON lo farei da allora questo può farti pagare una sanzione di Google. Mi sono dilettato con alcuni freelance (molto apprezzati) di link building e mi hanno fatto classificare più in alto Consulenza SEO per WordPress e altri servizi. Ma abbastanza sicuro, entro un paio di mesi Sono stato colpito con una sanzione di Google e il mio traffico è stato dimezzato. Mi ci sono voluti diversi mesi (e un sacco di duro lavoro) per riprendermi da questa penalità, quindi fatevi un favore ed evitate di farlo insieme.

Inoltre, Matt Cutts afferma che dovremmo guadagnare legami, non costruirli.

Matt-Cutts-link-building

I pochi metodi di “link building” che funzionano davvero:

Che tutto quello che ho! Se hai domande su come ottenere link in entrata al tuo sito web, lasciami una riga nei commenti (felice di aiutarti). Ricorda, le persone vogliono naturalmente collegarsi a buoni contenuti, quindi questa è la cosa più importante che puoi fare per accelerare la crescita dei tuoi collegamenti.

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map