Come incorporare i moduli di Google in WordPress

04.06.2020
WordPress 'Come incorporare i moduli di Google in WordPress
0 10 мин.

Ti sei mai chiesto come puoi incorporare i moduli di Google sul tuo sito WordPress anziché un plug-in? Bene, è un processo totalmente semplice aggiungere un modulo Google in un sito WordPress e ha più funzionalità di un normale plug-in per moduli.


Se vendi prodotti o servizi online, dovresti ricevere feedback / suggerimenti dai tuoi clienti per migliorare la qualità del tuo prodotto e aggiungere funzionalità. Per questo, è necessario un modulo di sondaggio o un modulo di feedback. Inoltre, se si desidera un modulo di iscrizione o qualsiasi altro modulo di invito, è necessario un plug-in per WordPress.

Ma prima di installare un plug-in per moduli WordPress, dovresti provare Modulo di Google. I moduli di Google sono molto meglio di qualsiasi altro plug-in per moduli di WordPress. I moduli di Google sono facili da usare e puoi creare qualsiasi tipo di modulo senza alcuna restrizione.

Perché dovresti usare i moduli di Google?

Incorpora moduli Google

Il modulo di Google è un software gratuito basato sul Web offerto da Google. Utilizzando i moduli di Google, puoi facilmente creare sondaggi online, quiz, moduli di registrazione e puoi incorporarli nel tuo sito WordPress e anche tu puoi condividerli con più siti.

I moduli di Google sono facili da creare e ha molte opzioni di personalizzazione rispetto a un plug-in per moduli di WordPress. Alcune delle grandi funzionalità dei moduli di Google sono:

  • È possibile creare sondaggi online, moduli di registrazione, quiz, sondaggi online, ecc.
  • È possibile creare testo personalizzato, paragrafi, opzioni a scelta multipla e caselle di controllo.
  • Usando la loro resistenza & funzione drop, puoi facilmente impostare domande.
  • Molte forme di modelli disponibili.
  • Puoi raccogliere e-mail per gli abbonati alla newsletter.
  • Puoi usare i loro componenti aggiuntivi per funzionalità più potenti.
  • E altro ancora.

In questo tutorial, sto mostrando come incorporare i moduli di Google sul tuo sito WordPress. Esistono due modi per aggiungere un modulo Google al tuo sito Web:

  • Puoi creare direttamente un modulo Google e incorporarlo nel tuo sito WordPress e non è necessario alcun plug-in per questo.
  • Puoi aggiungere un modulo google al tuo sito Web utilizzando un plug-in.

Come incorporare i moduli di Google in WordPress?

L’integrazione del modulo Google in WordPress è molto semplice. Se hai già un account Gmail, devi solo accedere e accedere a Moduli di Google. I moduli di Google possono essere utili per le opzioni di moduli semplici, ma se stai cercando di creare moduli più complessi, con logica condizionale, integrazioni di pagamento, ecc. Puoi dare un’occhiata a questo Alternativa ai moduli di Google.

Modelli di modulo di Google

Dopo aver aperto la pagina dei moduli di Google, devi scegliere un modello di modulo da lì. Sono disponibili diversi tipi di moduli, ad es. modulo di contatto, invito a una festa, registrazione di eventi, quiz, ecc. Questi sono i moduli più utilizzati. Se vuoi vedere più modelli di moduli Google, fai clic sul pulsante freccia a discesa mostrato in quella foto.

Ora fai clic su qualsiasi modello che desideri utilizzare per il modulo. Per creare un modulo Google, innanzitutto, fornire un titolo del modulo e una descrizione, quindi iniziare ad aggiungere campi modulo. Per impostazione predefinita, vedrai l’unico campo con domande relative a nome, e-mail e numero di telefono. Per aggiungere una nuova domanda, fai clic sul pulsante più. Sono disponibili numerose opzioni di modulo. Puoi anche aggiungere immagini e video al modulo di Google e dividere il modulo in base alla tua scelta.

Modulo di modifica moduli Google

Questo modulo ha integrato la funzione di trascinamento della selezione. Se desideri spostare una domanda verso l’alto o verso il basso, trascina la domanda e rilasciala in qualsiasi punto del modulo. Se vuoi modificare una domanda, fai semplicemente clic su di essa e modifica.

Modifica dello sfondo del modulo Google

Ogni modulo di Google viene fornito con il tema predefinito e il colore di sfondo. Nel caso in cui desideri modificare lo sfondo del modulo di Google, fai clic su Tavolozza dei colori e scegli un tema. Ci sono molti temi disponibili da usare o puoi usare la tua foto. 

Impostazioni modifica moduli di Google

Al termine della modifica del modulo, fare clic su Spedire per ottenere il codice di incorporamento.

Dopo aver cliccato su Spedire pulsante, verrà visualizzata una finestra popup. Da lì è necessario fare clic sull’opzione di incorporamento ed è possibile modificare le dimensioni del modulo. Per impostazione predefinita, la dimensione del modulo è 760 PX / 500 PX e, se lo si desidera, è possibile modificare la dimensione del modulo. Ora fai clic sul link per copiare il codice di incorporamento.

Codice di incorporamento modulo Google

Ora devi accedere al pannello di amministrazione di WordPress. Puoi aggiungere il modulo Google ovunque sul tuo sito Web, ad esempio pagine, post, intestazione e piè di pagina. Per incorporare il modulo Google nella tua pagina WordPress, vai a pagine> Aggiungere nuova e passa a testo editore. Quindi semplicemente incolla il codice lì.

aggiungi il modulo di incorporamento di Google in WordPress

Ora fai clic su Pubblicare per salvare le modifiche ed è possibile visualizzare l’anteprima del modulo facendo clic su Anteprima modifiche per vedere il modulo di incorporamento di Google in WordPress.

Anteprima modulo Google

Ora hai incorporato correttamente il modulo Google sul tuo sito WordPress.

Ma il problema con l’incorporamento del codice nel tuo sito WordPress che Google Form ha il suo tema di stile predefinito e non si adatta al tuo tema WordPress. Inoltre, non puoi personalizzare il modulo come desideri.

Quindi ecco che arriva il Plug-in WordPress per Google Forms. Usando quel plugin, sarai in grado di personalizzare questo modulo e puoi portare il tuo modulo Google al livello successivo.

Vediamo quindi come aggiungere moduli Google al sito WordPress usando un plugin.

Come integrare il modulo di Google in WordPress usando il plugin

Google Form WordPress Plugin

Moduli Google è un plugin WordPress molto semplice che recupera i moduli di Google pubblicati utilizzando un post o uno shortcode personalizzato di WordPress. Questo plug-in rimuove prima l’HTML del rapper di Google e quindi lo rende come modulo HTML nella tua pagina o post. Questo plug-in aggiunge ulteriori opzioni aggiuntive necessarie per il modulo, ad esempio:

  • Puoi aggiungere Google Captcha al tuo modulo per impedire l’invio di moduli spam
  • È possibile dividere il modulo in colonne
  • Dopo l’invio del modulo, invierà e-mail all’utente
  • Puoi aggiungere l’URL della pagina di conferma personalizzata
  • È possibile utilizzare CSS personalizzati per il modulo
  • e altro ancora…

Per usare questo plugin, prima scarica Moduli Google Plugin WordPress e installarlo. Dopo averlo attivato, puoi visualizzare l’opzione Google Forms nella dashboard di amministrazione di WordPress.

Installa i moduli di Google

Quindi fai clic su Aggiungi nuovo modulo Google per incorporare il modulo Google premade nel tuo sito WordPress. Se hai già creato moduli, fai clic su Moduli Google per vedere i moduli che hai creato.

Google Older Forms

Da lì, fai clic su Invia modulo pulsante come hai fatto per la versione più recente dei moduli di Google. Dopo aver fatto clic su di esso, otterrai un link condivisibile ma non fare clic su incorpora.

Google Old Form Send

Ora copia semplicemente l’URL e torna alla dashboard di amministrazione di WordPress da dove eri rimasto. Vai a Moduli Google> Aggiungi nuovo modulo Google.

Impostazioni modulo Google WordPress

Nel campo dell’URL del modulo, inserisci il link al modulo di Google che hai appena creato utilizzando i vecchi moduli di Google. Quindi fare clic su Pubblicare per salvare le impostazioni.

Successivamente, puoi aggiungere facoltativo Conferma URL anche. Può essere una pagina di conferma o una pagina di ringraziamento come desideri. Aggiungendo un URL di pagina nel campo Conferma URL, un utente verrà reindirizzato a quella pagina dopo aver compilato correttamente questo modulo Google sul tuo sito.

Per l’attributo personalizzato dello stile della pagina di conferma, puoi definire come verrà presentata la pagina di conferma. Puoi impostarlo su Nessuna, Reindirizzare o AJAX. Se imposti su nessuno, non ti reindirizzerebbe a nessuna pagina e se lo imposti su Reindirizza, ti reindirizzerà alla pagina URL di reindirizzamento dopo l’invio del modulo.

Pubblicazione di moduli Google sul tuo sito WordPress

Ora hai incorporato il modulo Google nel tuo sito WordPress, ora è il momento di pubblicarlo. La cosa buona dei moduli di Google è che non è necessario copiare l’URL del modulo di Google, è possibile aggiungere direttamente il modulo di Google al tuo sito WordPress usando gli shortcode. Dopo aver creato i moduli di Google e averlo incorporato nel tuo sito WordPress, vai ai moduli di Google dalla dashboard di WordPress. Lì vedrai quanti moduli hai creato. Ad esempio, ho creato un modulo di invito per una festa e lo aggiungerò al mio sito.

Shortcode modulo Google

Per aggiungere un modulo Google sul tuo sito WordPress, copia questo shortcode e incollalo ovunque sulla tua pagina o post.

Codice modulo di Google

Ora puoi visualizzare la tua pagina per verificare l’aspetto del modulo. Se hai dimenticato di aggiungere qualsiasi domanda al tuo modulo Google o devi modificarlo, puoi farlo modificando il modulo Google originale. Vediamo come appare il modulo.

Incorpora moduli Google su WordPress

Come visualizzare e gestire le risposte dei moduli di Google

Dopo aver aggiunto correttamente il modulo Google sul tuo sito WordPress, ti starai chiedendo come visualizzare le risposte del modulo. Bene, è molto semplice. Innanzitutto, devi andare sul tuo modulo Google che stai attualmente utilizzando sul tuo sito WordPress e quindi fare clic sul modulo.

Se stai utilizzando il vecchio modulo di Google, puoi vedere le risposte del modulo dalla barra dei menu in alto.

Vecchie risposte ai moduli di Google

Dopo essere passato al modulo, fai clic su risposte> Visualizza le risposte per verificare chi ha risposto al tuo modulo. La risposta del modulo verrà visualizzata in Fogli di lavoro Google. Da lì, puoi vedere ciò che le persone hanno risposto al tuo modulo. Ecco un esempio delle risposte di un “Modulo di invito a una festa” che ho usato. Se vuoi scaricare il foglio delle risposte, puoi scaricare andando File> Scarica come...

Modulo di risposta del modulo di Google

Nel caso in cui desideri cambiare la destinazione della risposta del modulo, puoi semplicemente cambiare andando risposte> Cambia destinazione risposta e crea un nuovo foglio di calcolo. Questa è una funzione molto utile se vuoi partecipare a sondaggi o simili ogni mese, puoi creare nuovi fogli di calcolo ogni mese e riceverai le risposte in fogli di calcolo separati.

Puoi anche visualizzare il Riepilogo delle risposte andando risposte> Riepilogo delle risposte. Questa opzione mostrerà le statistiche del tuo modulo.

Se non desideri più accettare le risposte del modulo, puoi disattivare il modulo e sarà invisibile agli utenti.

Conclusione

Dalla mia esperienza personale, posso dire che i moduli di Google sono molto meglio di qualsiasi altro plug-in per moduli di WordPress. La maggior parte dei plug-in per moduli di WordPress sono dotati di funzionalità limitate e per estendere qualsiasi funzione, è necessario acquistare un pacchetto di componenti aggiuntivi ma è possibile utilizzare quelle opzioni gratuitamente con il modulo di Google. Inoltre, i moduli di Google non vengono utilizzati solo come modulo di contatto, ma anche come modulo di sondaggi online, modulo di invito, modulo di quiz ecc.

Ci vogliono solo un paio di minuti per incorporare i moduli di Google in WordPress e puoi usarli senza alcuna limitazione.

Spero che questo tutorial ti abbia aiutato a incorporare i moduli di Google sul tuo sito WordPress. Se riscontri problemi con l’aggiunta di moduli Google sul tuo sito WordPress, lascia un commento qui sotto.

Articoli Correlati,

  • 7 migliori plugin di Google Analytics per WordPress
  • Come impostare la barra di notifica dei cookie in WordPress
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Понравилась статья?
    Комментарии (0)
    Комментариев нет, будьте первым кто его оставит

    Комментарии закрыты.

    Adblock
    detector