Come migliorare i tempi di risposta del server sull’hosting WordPress di Bluehost: un elemento comune nel rapporto Google Page Speed ​​Insights

Bluehost è famoso per i tempi di risposta del server lenti.


Puoi misurarlo in PageSpeed ​​Insights di Google o Bitcatcha, e Google ti consiglia tempo di risposta del server essere sotto i 200ms. Superiore a 1-2 secondi e hai un problema.

Puoi correggere i tempi di risposta dei server lenti su Bluehost: configurando un plug-in cache, evitando plug-in CPU elevati, utilizzando un CDN, pulendo il database, ottimizzando le immagini, eliminando plug-in inutilizzati, utilizzando il plug-in Blackhole For Bad Bots per bloccare i robot spam, Heartbeat Control plugin e assicurandoti che il tuo piano di hosting ne abbia abbastanza risorse del server per gestire il tuo traffico / plugin.

Bluehost è il problema? Probabilmente … sono di proprietà di EIG che è noto per tagliare i costi impacchettando troppe persone sullo stesso server. Alla fine della giornata, sono noti per essere economici (non veloci). Inoltre sono classificati male in Sondaggi Facebook. Prova a unirti al Gruppo Facebook di hosting WordPress e vedere quali persone reali e imparziali raccomandano per l’hosting. Ci sono opzioni molto migliori di Bluehost. Io uso SiteGround e avere 200ms tempi di risposta, Punteggi GTmetrix al 100% e .4s tempi di caricamento di Pingdom. I rapporti parlano da soli.

1. Controllare i tempi di risposta del server

Controlla i tempi di risposta del tuo server utilizzando Bitcatcha. Questo è mio … hehe.

Rapporto velocità server Bitcatcha

Oppure usa PageSpeed ​​Insights di Google:

Ridurre i tempi di risposta del server

Finché sei con Bluehost, non sei solo:

Bluehost tempo di risposta del server lento

Tempo di risposta del server Bluehost lento

Tempo di risposta del server Bluehost

Tempo di risposta di Bluehost Crap Server

Tempi di risposta del server Bluehost

Bluehost gestiti-WordPress-Hosting

2. Aggiorna a PHP 7+

Aggiornamento a una versione PHP successiva (nel tuo cPanel) è uno dei modi più semplici per rendere più veloce il tuo sito Web, riducendo anche i tempi di risposta del server. Bluehost ora supporta PHP 7.2.

Benchmark PHP di WordPress

Bluehost-PHP-Config

Versione PHP di aggiornamento Bluehost

3. Evitare plug-in CPU elevati

Troppi plug-in (o solo 1 singolo plug-in CPU elevato) possono rendere o interrompere il tempo di risposta del server (e il tempo di caricamento). P3 era abituato a trovare plugin lenti, ma ora Query Monitor è meglio. Installa il plug-in e vai a “Query per componente” per visualizzare i plug-in a caricamento più lento.

Plug-in lenti Monitoraggio query

Puoi anche utilizzare la scheda Cascata GTmetrix:

Plugin WordPress lento

* I colpevoli comuni includono post, statistiche, sitemap, chat, calendario, compilatori di pagine e plug-in correlati che eseguono scansioni / processi in corso o mostrano CPU elevata in GTmetrix.

  1. Aggiungi questo
  2. Monitoraggio delle frodi sui clic di AdSense
  3. Calendario degli eventi tutto in uno
  4. Buddy di backup
  5. Beaver Builder
  6. Migliori Sitemap XML per Google WordPress
  7. Controllo Link interrotto (utilizzare Dr. Link Check)
  8. Contatto costante per WordPress
  9. Modulo di contatto 7
  10. Post contestuali correlati
  11. Collegamenti Digi Auto
  12. Disqus Sistema di commenti
  13. Divi Builder
  14. Griglia essenziale
  15. Visualizza l’elenco completo di 65 plugin lenti

4. Evitare risorse esterne

Le risorse esterne possono provenire da Google Maps, Analytics, Gravatars, plug-in di social sharing, plug-in di commento e altre fonti. Queste richieste di pull da risorse esterne aumenteranno i tempi di risposta del server e distruggeranno i report GTmetrix + Pingdom. Ovviamente è meglio evitare tutte le risorse esterne, ma ho anche lasciato alcune soluzioni comuni di seguito.

Cache-Gravatar-Images

Precarica richieste DNS – se DEVI assolutamente utilizzare risorse esterne, il prefetch di queste consente al browser di anticiparle in modo che possano essere caricate più velocemente. Luke ha creato un fantastico elenco di domini comuni da precaricare. Copia tutti questi (o solo quelli di cui hai bisogno) e aggiungili al tuo sito (la maggior parte dei plugin di cache ha un’opzione per questo). Includi anche il tuo URL CDN se stai utilizzando StackPath, KeyCDN, BunnyCDN o un altro CDN (ad eccezione di Cloudflare che non utilizza URL CDN).

Prefetch-DNS-Richieste-WP-razzo

Prefetch-DNS-Richieste

5. Configurare un plug-in della cache

Se stai seguendo il percorso gratuito, ti consiglio anche Prestazioni rapide o WP Cache più veloce, e ho tutorial per Swift e WPFC. Ma se riesci a perdere $ 49, WP Rocket è molto meglio, è quello che uso ed è stato valutato il plug-in cache n. 1 in più sondaggi di Facebook. Ma perché?

WP Rocket include molte funzionalità che la maggior parte dei plug-in di cache non ha. Ciò significa che se dovessi utilizzare la maggior parte degli altri plug-in di cache, dovrai installare circa 6 plug-in extra. Se sei come me, vuoi usare solo 1 plugin. Questo è il motivo per cui WP Rocket produce punteggi migliori + tempi di caricamento in GTmetrix / Pingdom (ha più funzionalità, riducendo il numero di plugin sul tuo sito).

WP-Rocket-Caratteristiche

Miglior sondaggio plug-in cache 2016

Sondaggio plug-in cache 2019

Swift vs WP Rocket

Sondaggio plug-in cache 2016

Miglior sondaggio cache plug-in 2018

wp rocket vs w3 totla cache

Molte persone non configurano correttamente il loro plug-in di cache o non sfruttano appieno le sue funzionalità. Consiglio vivamente di consultare i miei tutorial per assicurarti che la tua configurazione sia l’ideale.

  • Tutorial WP Rocket
  • Tutorial Swift Performance
  • Tutorial WP Fastest Cache
  • Esercitazione sulla cache totale W3
  • Tutorial WP Super Cache

6. Pulisci database

Il tuo database può accumulare file spazzatura come commenti eliminati, commenti spam, post revisioni, transitori scaduti e altre cose che causano il gonfiamento del database.

È meglio pulire il database circa una volta ogni 1-2 settimane. Puoi usare il Plug-in WP-Optimize per pulirlo, oltre a pianificare la pulizia del database in corso. Assicurati di fare un backup del tuo database prima di farlo, specialmente se è la prima volta che lo pulisci.

WP-Optimize Clean Database

Se si utilizza WP Rocket, non è necessario WP-Optimize poiché è integrato:

Database-Impostazioni WP-Rocket-

7. Controllo del battito cardiaco

Il API heartbeat di WordPress mostra le notifiche dei plugin in tempo reale e che altri utenti stanno modificando un post. Anche se suona bene, consuma anche le risorse del server creando una richiesta ogni 15-30 secondi. Usa il Plug-in Heartbeat Control e limitarlo o disabilitarlo completamente.

Heartbeat-Control-Plugin

Controllo del battito cardiaco

Se usi WP Rocket, non hai bisogno di questo plugin, poiché è integrato:

WP-Rocket-Heartbeat-Control

8. CDN

UN CDN (rete di distribuzione dei contenuti) scarica risorse a più data center in tutto il mondo. Ciò mette meno stress sul tuo server, ma riduce anche la distanza geografica tra il tuo server e il visitatore ed è un consiglio nella guida all’ottimizzazione di WordPress. Raccomando di usare Cloudflare che è un CDN gratuito con Oltre 200 data center e non c’è motivo per cui non dovresti usarlo. Cloudflare è disponibile solo sul piano di condivisione di Bluehost, mentre i clienti con VPS o un server dedicato dovranno contattare Bluehost e richiederlo.

Nel tuo cPanel Bluehost, vai su Domini > Cloudflare > Attivare.

Bluehost Cloudflare

Bluehost Cloudflare Activation

Se vuoi andare oltre, puoi configurare alcune impostazioni nel tuo Dashboard Cloudflare.

Cloudflare-Speed-Tab

E se vuoi davvero fare il possibile, puoi usare più CDN. Ogni CDN ha il proprio set di data center e più data center = consegna più rapida dei contenuti e scaricherà ancora più risorse. Uso personalmente sia Cloudflare (gratuito) che StackPath ($ 10 / mese con una prova gratuita di 30 giorni).

StackPath-Data-Center

Passo 1: Iscriviti a StackPath.

Passo 2: Nella dashboard, fai clic sulla scheda CDN, quindi creare un sito CDN StackPath. Attraverserai una serie di pagine in cui StackPath richiederà il tuo dominio, troverà l’indirizzo IP del tuo server, quindi creerai un URL CDN che copierai e incollerai nel plug-in della cache. Vai tranquillo.

StackPath-CDN-Tab

StackPath-CDN-Domain

StackPath-Server-IP-Address

CDN-URL-StackPath

Passaggio 3: Incolla l’URL CDN StackPath nel plug-in della cache (di seguito è per WP Rocket). Se il plug-in della cache non ha un campo per un URL CDN, utilizzare invece il plug-in Enabler CDN.

WP-Rocket-CDN-Settings

Passaggio 4: In StackPath vai su CDN → Impostazioni cache, quindi fai clic su Elimina tutto

StackPath-Purge-Cache

Passaggio 5: Avvia il tuo sito GTmetrix e “rete di distribuzione dei contenuti” dovrebbe essere verde in YSlow.

CDN GTmetrix YSlow

9. Blocca i robot difettosi

Non saprai mai se i robot spam colpiscono il tuo sito e consumano risorse, a meno che non controlli. Ho trovato 2 bot spam (compute.amazonaws.com e linode.com) che colpivano costantemente il mio sito ogni 3 secondi circa – spendevo risorse del server letteralmente su niente. Ovviamente Googlebot è OK, ma vuoi prevenirlo robot spam dal consumo di risorse.

Passo 1: Installa Wordfence.

Passo 2: Visualizza il tuo rapporto sul traffico in tempo reale (nelle impostazioni degli strumenti di Wordfence). Cerca attentamente un minuto per vedere quali robot stanno colpendo il tuo sito. Se sembrano spam, Google il loro nome host e vedere se altre persone li segnalano come spam. Fai un elenco di tutti i robot spam.

Live-Traffico-Report-Wordfence

Passaggio 3: Vai alle impostazioni di blocco di Wordfence e aggiungi qui i robot spam. Uso asterischi per assicurarti di bloccare tutte le varianti di quel bot, altrimenti potrebbe non essere efficace.

Wordfence-Blocking-Rule

Passaggio 4: Vai al registro dei blocchi e divertiti a guardare quei robot spam bloccati.

Wordfence-Firewall-Blocking

Se non vuoi usare Wordfence, il Plugin Blackhole For Bad Bots fa questo automaticamente:

Blackhole per Bad Bots

10. Ottimizza le immagini

Esistono 3 modi principali per ottimizzare le immagini in GTmetrix. Mostrerà solo immagini non ottimizzate per la singola pagina che testerai, quindi assicurati di farci passare le pagine più importanti.

image-ottimizzazione

Servi immagini in scala – ridimensiona le immagini di grandi dimensioni per renderle più piccole. GTmetrix ti mostra tutte le immagini che sono troppo grandi e le dimensioni corrette in cui dovrebbero essere ridimensionate. Individua l’immagine sul tuo sito, ridimensionala alle dimensioni corrette, caricala e sostituisci la vecchia immagine con quella nuova.

Specifica le dimensioni delle immagini – significa che devi aggiungere una larghezza / altezza nel codice HTML o CSS dell’immagine. L’editor principale di WordPress lo farà automaticamente, quindi questi errori sono generalmente causati da immagini che si trovano nei page builder, nei widget e in altre aree del tuo sito web. Individua semplicemente l’immagine, visualizza l’HTML dell’immagine, quindi aggiungi una larghezza / altezza fornita da GTmetrix.

Ottimizza le immagini – comprime senza perdita di immagini usando un plugin come ShortPixel. Ricevi 100 crediti gratuiti ogni mese (questo è il mio plug-in di compressione delle immagini preferito e ne ho provati molti tra cui Imagify, Smush, EWW e altri). Installalo, prendi la tua chiave API dal Sito Web ShortPixel, quindi configurare le impostazioni. Imposta il livello di compressione dell’immagine su lossless. Vai alla scheda Media e ottimizza un paio di immagini per assicurarti di essere soddisfatto della qualità. In tal caso, comprimere in blocco tutte le immagini sul tuo sito. Raccomando di fare un backup in anticipo, per ogni evenienza.

11. Usa plugin leggeri

Se stai utilizzando plug-in CPU elevati che causano tempi di risposta del server lenti, devi eliminarli o trovare plug-in alternativi che non consumano altrettante risorse. Ecco alcuni plugin leggeri che suggerisco, anche se in molti casi è necessario effettuare le proprie ricerche / prove. Visualizza il rapporto di Query Monitor dopo aver installato OGNI plug-in per vedere come influisce sui tempi di caricamento.

Condivisione sociale – WP Rocket test ha mostrato Social Media Feather, MonarcaPulsanti di condivisione semplici Adder, e MashShare aveva il minor numero di richieste e tempi di caricamento più rapidi.

di riservaUpdraftPlus.

SlidersSoliloquio, LayerSlider, o Cursori meteorici.

CommentiDisqus Carico condizionale.

PortafoglioGalleria Envira, FooGallery, o La griglia.

analitica – Google Analytics e Search Console dovrebbero essere molti. Assicurati solo di ospitare Google Analytics localmente (utilizzando WP Rocket, CAOS o WP Disable).

Costruttori di pagineWordPress Page Builder di MotoPress, ma nessun generatore di pagine funziona più velocemente dell’editor WordPress nativo. Combina questo con il Plug-in duplicatore e non dovresti aver bisogno di un generatore di pagine (inclusi i generatori di pagine integrati nei temi di WordPress). A meno che la tua squadra non si rifiuti assolutamente impara un po ‘di HTML (il linguaggio di codifica più semplice), evita i costruttori di pagine.

Plugin StudioPress – plugin leggeri per il Genesis Framework.

12. Ospita Google Fonts localmente

Se vedi errori di font di Google nel rapporto GTmetrix, significa che devi ospitare i font localmente.

Google-font-GTmetrix

L’uso può usare il Plug-in CAOS per Webfonts:

CAOS-Fonts

O Plug-in Google Fonts con hosting autonomo è una buona alternativa, che scarica automaticamente tutti i font di Google che stai utilizzando e li aggiunge al tuo CSS, con la necessità di configurare qualsiasi impostazione.

Self-hosted-Google-font-Plugin

13. Ospita Google Analytics localmente

Se vedi errori di Google Analytics nel tuo rapporto GTmetrix, significa che devi ospitare il tuo codice di monitoraggio di Google Analytics localmente. Il Plug-in CAOS Analytics lo fa automaticamente.

Leverage-Brower-caching-Google-Analytics

CAOS-Analytics

Anche WP Rocket ha questa funzione.

WP Rocket Local Analytics

14. Testare nuovamente il sito Web

Torna a PageSpeed ​​Insights di Google o Bitcatcha e ripetere il test del tempo di risposta del server del tuo sito Web. Dovrebbero essere molto più veloci, considerando che colpiamo quasi tutto ciò che lo influenza.

Ridurre-Server-Response-Time-Facebook

15. Passa a hosting più veloce

Se il tempo di risposta del tuo server è ancora lento, è sicuramente causato da Bluehost.

Prima di passare al VPS o al piano dedicato, fai le tue ricerche e guarda cosa raccomandano le persone esperte nel Gruppo Facebook di hosting WordPress. Il tuo collega potrebbe avere il suo suggerimento, ma queste persone sanno di cosa stanno parlando.

Io uso SiteGround e avere 200ms tempi di risposta con punteggi GTmetrix al 100% e .4s Tempi di caricamento di Pingdom. Fai un controllo dell’hosting, esegui i tuoi test o fai clic sulle mie pagine a caricamento rapido. Sono stati classificati come l’ospite numero 1 in 26 sondaggi su Facebook e sono mondi migliori di EIG (Bluehost, HostGator), Vai papà, e altri host che comprimono troppe persone sullo stesso server. Ci sono stati pieno di gente Oms migrata e pubblicato risultati su Facebook e cinguettio. Tweet dopo Tweet, inviare dopo inviare, sondaggio dopo sondaggio dopo sondaggio, sarà l’hosting più veloce fix tempi di risposta lenti. Loro sono raccomandato da WordPress, fare migrazioni libere, e io uso il loro piano semi-dedicato.

OMM-On-SiteGround

Rapporto velocità server Bitcatcha

2019-GTmetrix-Report

2019-Pingdom-Report

Le persone di solito migrano perché loro tecnologia di velocità può migliorare tempi di risposta del server di più secondi. Ecco alcune persone che sono migrate su SiteGround e hanno pubblicato i loro risultati.

Passare a SiteGround

Migrazione del tempo di caricamento di SiteGround

Bluehost a SiteGround GTmetrix

HostGator a SiteGround

SiteGround GTmetrix

SiteGround Google PageSpeed ​​Insights

100 Punteggio perfetto su SiteGround

SiteGround Genesis

Velocità fornita da SiteGround

Rapporto GTmetrix di SiteGround

Tempi di carico ridotti con SiteGround

Nuovi tempi di risposta SiteGround

HostGator alla migrazione di SiteGround

SiteGround Tempi di risposta su Joomla

Passato a SiteGround Hosting

SiteGround Rocket Imagify Combo

Joomla GTmetrix On SiteGround

SiteGround PageSpeed ​​Insights

SiteGround su Joomla

Tempi di caricamento ridotti di SiteGround

Hosting rapido SiteGround

Nuovi risultati di Pingdom su SiteGround

Nuovo tempo di risposta SiteGround

Miglioramento dei tempi di risposta di SiteGround

Sondaggio di hosting 2019Visualizza sondaggio2017-WordPress-Hosting-FB-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoRaccomandazioni di hosting elementareVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoRaccomandazione di hosting di luglio 2019Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoWordPress-Host-Poll-ago-2018Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoShared-Hosting-Poll-2017Visualizza sondaggio o Immagine dello schermo2019-Hosting-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoGo-To-Hosting-CompanyVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoWordPress-Hosting-Poll-2017Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoManaged-Hosting-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoWooCommerce-Hosting-FB-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermo2016-web-hosting-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoBest-WordPress-Hosting-Provider-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoBest-web-hosting-2019-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoSondaggio di hosting amichevole WPVisualizza sondaggio o Immagine dello schermo2016-WordPress-Hosting-FB-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoHosting preferito per ElementorVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoConsigli di hosting 2018Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoManaged-WordPress-Hosting-Poll-2017Visualizza sondaggio o Immagine dello schermo2019-Host-Poll-1Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoHosting-Poll-For-VelocitàVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoWordPress-Hosting-Poll-Giugno-1Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoSiteGround-RaccomandazioneVisualizza sondaggio o Immagine dello schermo2014-Managed-WordPress-Hosting-FB-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoBest-Web-Hosting-Provider-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermoHosting-Poll-feb-2019Visualizza sondaggio o Immagine dello schermoHosting-Raccomandazioni-PollVisualizza sondaggio o Immagine dello schermo

Bluehost vs SiteGround

Sondaggio host web WordPressVisualizza sondaggio o Immagine dello schermo

SiteGround ha 3 piani:

SiteGround WordPress Hosting

I piani più alti includono di più risorse del server (Fattore n. 1 nella guida all’ottimizzazione di WordPress). Ecco il tabella di confronto completo, ma GrowBig ti offre circa il doppio delle risorse del server rispetto a StartUp, e GoGeek lo è hosting semi-dedicato che ti dà ancora di più. GrowBig e up vengono forniti con a migrazione libera, stadiazione, memorizzazione nella cache avanzata e capacità di ospitare più siti Web. GoGeek viene fornito con supporto prioritario. Il loro cloud hosting è piuttosto il salto di prezzo a $ 80 / mese.

Puoi vederlo sul pagina delle caratteristiche

SiteGround-Server-Resources-confronto

Uso SiteGround perché …

  1. La mia GTmetrix + Pingdom i rapporti parlano da soli
  2. Le mie pagine si caricano all’istante (cliccaci sopra se vuoi)
  3. Veloce tecnologia di velocità (PHP 7.3, NGINX, SG Optimizer, cloudflare)
  4. Raccomandato da Yoast, WordPress, Ivica a partire dal WordPress Speed ​​Up
  5. Gratuito Crittografiamo SSL, facile da usare cPanel, e funzionalità per eCommerce
  6. Il supporto per WordPress è imbattibile anche senza il supporto prioritario di GoGeek
  7. GrowBig viene fornito con la gestione temporanea, più spazio di archiviazione e più risorse del server (scorri verso il basso fino a “allociamo le risorse di cui hai bisogno” e passa il mouse sopra il server scheda)
  8. GoGeek viene fornito con ancora più risorse server, archiviazione, supporto prioritario
  9. Migrazioni libere, plugin migratore, e a 30-giorni rimborso garantito
  10. Un sacco di elogi su Reddit, Conversazioni su Facebook, cinguettio, Trustpilot
  11. Tantissimi elogi su Facebook: 1 #, 2 #, 3 #, # 4, # 5, # 6, # 7# 8, # 9, # 10# 11
  12. Molte persone hanno già migrato e pubblicato risultati su Twitter: 1 #, 2 #, 3 #, # 4, # 5, # 6# 7, # 8, # 9, # 10, # 11, # 12, # 13, # 14, # 15, # 16, # 17, # 18, # 19, # 20, # 21, # 22, # 23, # 24, # 25, # 26, # 27, # 28, # 29, # 30, # 31, # 32, # 33, # 34, # 35, # 36, # 37

Dichiarazione di non responsabilità per gli affiliati – se ti iscrivi a SiteGround usando my link affiliato Ti donerò un bel pezzo senza alcun costo per te. Ogni anno faccio una donazione $ 3.000 per le campagne GoFundMe (Il 2018 doveva dare da mangiare agli affamati di Denver, il 2017 era alla Croce Rossa all’uragano Harvey). Il tuo supporto aiuta e lo apprezzo davvero. Ad ogni modo, eviterei Bluehost – unisciti ad alcuni gruppi di Facebook e vedi il conversazioni, sondaggi, tweets, e persone Oms migrata da Bluehost a SiteGround. Mi rifiuto di raccomandare EIG / Bluehost hosting terribile. Fare la tua ricerca, vedere chi sta usando Yoast, e risultati di persone che migrata.

Domande frequenti

&# X2705; Come posso migliorare i tempi di risposta del server?

Anche se puoi alleggerire il carico sul tuo server con CDN, aggiornare le versioni di PHP ed evitare plugin lenti, il tuo server è in definitiva controllato dal tuo hosting. A meno che il tuo sito web non sia ottimizzato per la velocità, non dovresti davvero ricevere errori relativi al tempo di risposta del server.

&# X2705; Come alleggerire il carico sul mio server?

L’utilizzo di un buon plug-in di cache come WP Rocket, la configurazione corretta (inclusa l’aggiunta di una CDN), l’aggiornamento delle versioni di PHP e l’evitamento di plug-in affamati di risorse e script di terze parti (ad esempio AdSense) possono aiutare a alleggerire il carico sul tuo server.

&# X2705; I plugin di cache miglioreranno la velocità del server?

Sì, dovrebbero soprattutto se li usi anche per configurare un CDN. I plug-in della cache dovrebbero migliorare i tempi di caricamento, i punteggi GTmetrix e i tempi di risposta del server.

&# X2705; Devo davvero aggiornare l’hosting?

Innanzitutto, ottimizza il tuo sito. Quindi se i tempi di risposta del server sono ancora lenti, l’aggiornamento dei piani o la possibilità di passare a un host più veloce come SiteGround o Cloudways.

&# X2705; È colpa di Bluehost?

Molte persone hanno segnalato server lenti su Bluehost, alcune persone migliorano i tempi di caricamento di oltre 7 secondi quando si spostano su un altro host. SiteGround (hosting condiviso) e Cloudways (cloud hosting) sono 2 scelte popolari e sono state entrambe valutate con un punteggio elevato su Facebook.

Spero sia stato utile. Se hai domande, lasciami un commento.

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map