Le impostazioni ideali del razzo WP con istruzioni per l’installazione di Cloudflare e StackPath CDN – Aggiornato il 1/9/2020 con l’ultima versione 3.4.4

Se hai scelto WP Rocket come plug-in della cache, hai fatto la scelta migliore considerando che è stato valutato n. 1 in numerosi Sondaggi Facebook.


WP Rocket include molte funzionalità che la maggior parte dei plug-in di cache non ha (vedi sotto). Ciò significa che se dovessi utilizzare altri plug-in di cache, dovrai installare circa 6 plug-in extra per ottenere quelle funzionalità quando WP Rocket li ha già integrati (più funzionalità, ma meno plug-in sul tuo sito). Questo è anche il motivo per cui WP Rocket produce risultati migliori in GTmetrix / Pingdom ed è quello che uso.

WP Rocket incorpora:

io testato WP Rocket contro 3 dei migliori plugin di cache gratuiti e mentre fanno tutti un ottimo lavoro, WP Rocket mi ha dato i migliori risultati in Pingdom (.4 secondi di caricamento). Il plug-in della cache e l’hosting sono 2 principali fattori di velocità quindi vale sicuramente $ 49. La configurazione delle giuste impostazioni di WP Rocket con Cloudflare + StackPath può risolvere oltre 20 elementi in Pingdom e GTmetrix. Quindi facciamolo :)

Le impostazioni di WP Rocket sono MODO più facili da configurare rispetto a W3 Total Cache e aggiornano changelog regolarmente in modo da ricevere aggiornamenti in corso. Se hai domande (o vuoi condividere il tuo nuovo tempo di caricamento), inviami un commento. WP Rocket ha anche documentazione a cui faccio riferimento in tutta la guida. Buona fortuna – ricordati di confrontare i punteggi di Pingdom!

1. WP Rocket = N. 1 plug-in cache nominale
2. Installazione

3. Pannello di controllo
4. nascondiglio
5. Ottimizzazione dei file
6. Media
7. precarico
8. Regole avanzate
9. Banca dati
10. CDN
11. Battito cardiaco
12. Add-Ons
13. Utensili

14. FAQ / Documentazione

15. SiteGround (host consigliato)
16. La mia guida completa alla velocità di WordPress
17. Chiedi aiuto dal mio ottimizzatore di velocità

Impostazioni WP-Rocket-2018-

1. WP Rocket = Plugin di cache nominale n. 1

Ecco i sondaggi di Facebook:

Miglior sondaggio plug-in cache 2016

Sondaggio plug-in cache 2019

Swift vs WP Rocket

Sondaggio plug-in cache 2016

Miglior sondaggio cache plug-in 2018

wp rocket vs w3 totla cache

Ho dovuto buttarlo qui :)

WP-Rocket-Improvement

Ho testato WP Rocket, WP Fastest Cache e W3 Total Cache … assicurandomi che tutte le impostazioni del plug-in della cache fossero configurate in modo ottimale. WP Rocket ha vinto MA questo con la funzione di caricamento lento attivata. Gli altri plug-in della cache non hanno un’opzione di caricamento lento e quando ho disattivato il caricamento lento in WP Rocket, ho ottenuto un tempo di caricamento di 0,5 secondi … esattamente lo stesso di WP Fastest Cache. Non ho notato grandi differenze quando ho fatto clic sulle mie pagine, entrambe caricate molto velocemente. So che Pingdom può mostrare diversi tempi di caricamento durante diversi test, ma volevo solo condividere la mia esperienza.

WP Rocket (.406)
Test velocità pagina Pingdom

WP Fastest Cache (.527)
Tempi di caricamento della cache più veloci di WP

W3 Total Cache (.619)
Tempi di caricamento cache totale W3

La mia ultima Rapporto Pingdom con WP Rocket:

2019-Pingdom-Report

2. Installa WP Rocket

Una volta acquistato WP Rocket puoi scaricarlo sul tuo pagina dell’account. Caricalo sotto Plugin → Aggiungi Nuovo → Carica Plugin. Se stai avendo problemi su Safari vedere le loro istruzioni.

Caricamento plugin WordPress

3. Cruscotto

WP-Rocket-Dashboard-Settings

Rocket Tester – beta test per le nuove versioni.

Rocket Analytics – consente a WP Rocket di raccogliere dati in modo anonimo. Ciò ha un impatto minimo sui tempi di caricamento / CPU, ma l’invio di dati a qualsiasi risorsa esterna significa più lavoro per il tuo server.

Cancella cache – fallo quando stai configurando le impostazioni di WP Rocket.

Precarica cache – genera una cache per la tua home page e tutti i link interni che usi sulla home page. Non lo faccio poiché il precarico è impostato su “automatico” nella scheda Precarico.

Elimina OPcache – Elimina il OPcache che previene problemi durante l’aggiornamento di WP Rocket, ma mostra ancora la versione precedente nell’amministratore di WordPress.

Rigenera CSS critico – fallo quando apporti modifiche ai fogli di stile o aggiungi / modifichi CSS personalizzati tramite WordPress Customizer (o un plugin).

4. Cache

WP-Rocket-cache-Impostazioni

Cache mobile – abilita la memorizzazione nella cache per i dispositivi mobili, ma “crea un file di memorizzazione nella cache per i visitatori mobili” solo se NON stai utilizzando un plug-in per creare un sito mobile (ad es. Versione gratuita di WP Touch).

Abilita la memorizzazione nella cache per gli utenti di WordPress collegati – abilitare se più utenti accedono al tuo sito (es. BbPress). Ciò fornisce a ciascun utente la propria cache, altrimenti la disabilita.

Specifica il tempo dopo il quale viene cancellata la cache globale – lasciare come predefinito. Se aggiorni raramente il tuo sito o hai molti contenuti statici, puoi aumentarlo un po ‘.

5. Ottimizzazione dei file

Ottimizzazione-Settings WP-Rocket-File-

Minimizza file – idealmente questi dovrebbero rendere tutti gli elementi “minimizza” e “combinare” nel tuo rapporto Pingdom e GTmetrix 99 – 100%. A volte abilitandoli può causare problemi con il layout (in particolare CSS e JS), quindi controlla alcune pagine del tuo sito per assicurarti che ciò non accada. In tal caso, trova i file problematici e aggiungili all’opzione di esclusione CSS o di esclusione JS.

Combina file – proprio come minimizza, abilita e controlla errori nel tuo sito.

Combina file di caratteri Google – I font di Google vengono spesso visualizzati nel rapporto Pingdom / GTmetrix. Questo può aiutare e puoi anche provare ad aggiungerli in “Precarica richieste DNS” nella scheda Precaricamento.

Rimuovere le stringhe di query dalle risorse statiche – In GTmetix potresti vedere “rimuovere le stringhe di query dalle risorse statiche.”Questo può aiutare, tuttavia la maggior parte delle stringhe di query sono generate dai plugin – espandi i tuoi elementi in GTmetrix e vedi cosa lo rende rosso – potrebbe essere un plugin.

Escludi CSS – se per qualche motivo un’opzione di minificazione incasina il layout del tuo sito, individua il file problematico e aggiungilo qui. Vedi l’articolo di WP Rocket su risolvere i problemi con la minificazione.

Ottimizza la consegna CSS – il caricamento della tua pagina senza stili CSS è un elemento in PageSpeed ​​Insights di Google. WP Rocket genera automaticamente questo per te. Essi dire

File JavaScript – stesso concetto di CSS solo con file JavaScript.

6. Media

WP-Rocket-Media-Impostazioni

Carico pigro – ritarda il caricamento di immagini, iframe e video fino a quando non scorri la pagina verso il basso e diventano visibili (prova per vedere se ti piace o no). Ciò riduce significativamente i tempi di caricamento e le richieste HTTP il caricamento in corso può essere fastidioso soprattutto per i contenuti lunghi. Questo può essere fatto anche usando altri plugin gratuiti come Carico pigroCarico pigro per i video ma WP Rocket fa un ottimo lavoro. Ho un carico pigro per le foto poiché è fastidioso.

Puoi anche disabilitare il caricamento lento su singole pagine / post utilizzando la barra laterale:

WP Rocket Impostazioni individuali

Disabilita gli Emoji – questi rallentano il tuo sito. Puoi anche disabilitarli in Impostazioni → Scrittura → Formattazione, quindi non convertire le emoticon.

incorpora – simile a Prevenzione hotlink di Cloudflare, ciò impedisce ai siti di incorporare i tuoi contenuti nel loro sito Web, il che aumenta la larghezza di banda e rallenta il tuo sito.

Compatibilità WebP – disabilita se non stai utilizzando Immagini WebP o se stai già utilizzando un plug-in di ottimizzazione delle immagini per pubblicare immagini WebP. Altrimenti, disabilitalo. WP Rocket rileverà se stai utilizzando Imagify, ShortPixel, Optimus o EWWW per pubblicare immagini WebP e la disabilita automaticamente. Questo perché la maggior parte dei plug-in per l’ottimizzazione delle immagini già creano e offrono immagini WebP per te, quindi abilitare ciò comporterebbe funzionalità duplicate. L’unica volta che dovresti abilitarlo è se il plug-in di ottimizzazione delle immagini crea immagini WebP, ma non le serve.

7. Precarico

Se vuoi conoscere il precarico, WP Rocket ha un semplice tutorial. O se vuoi scavare più a fondo ecco un tutorial avanzato che riguarda WP Super Cache ma si applicano gli stessi concetti. Il precaricamento, in termini piuttosto semplici, è un aggiornamento quando le pagine memorizzate nella cache vengono tutte cancellate e aggiornate in una volta sola. Lo abiliterei poiché migliora sia la velocità del sito Web / indicizzazione.

WP-Rocket-precarico-Settings

Sitemap Precaricamento – estende il vantaggio del precaricamento a TUTTI gli URL della tua Sitemap, non solo alla tua home page e ai link interni che utilizzi sulla home page. Questo non utilizza un bot esterno come l’opzione manuale / automatica … anche se il risultato finale è lo stesso. Finché WP Rocket ha rilevato la tua Sitemap in “Sitemap per il precaricamento”, non è necessario aggiungerla qui.

Ecco cosa può fare il precaricamento per il tuo server:

Uso della CPU

Precarica richieste DNS – Luke ha fatto un’ottima lista di domini comuni da precaricare tra cui Google Fonts, Analytics, Maps, Gravatars, YouTube, comuni plugin di social sharing, Disqus e altri. Copia e incolla l’intero elenco (o solo quelli necessari) e incollali nel campo Prefetch di WP Rocket. Ciò consente ai browser di anticipare le richieste e caricarle più rapidamente.

Non dimenticare di aggiungere il tuo URL CDN StackPath (o qualsiasi CDN che stai utilizzando) e altre risorse esterne non incluse in questo elenco, che di solito puoi trovare nel rapporto GTmetrix. I social plugin, i commenti e i plugin statistici sono molto comuni.

8. Regole avanzate

Le opzioni avanzate sono principalmente per escludendo le pagine del carrello e del checkout nei siti di e-commerce.

WP-Rocket-Advanced-Regole

URL mai cache – se stai utilizzando un carrello e-commerce non elencato da WP Rocket (vedi la nota che hanno in queste impostazioni), aggiungi il carrello e le pagine di checkout qui. Per saperne di più.

Non mettere mai nella cache i cookie – stesso principio dell’opzione precedente basato solo sui cookie.

Agente utente mai cache – impedisce a Googlebot o ad altri programmi utente di memorizzare nella cache le pagine.

Elimina sempre gli URL – supponiamo che tu abbia un blogroll sulla tua home page. Se si crea un nuovo post, si desidera che quel blogroll della homepage venga aggiornato immediatamente svuotando la cache della homepage. Questo è ciò che fa questa impostazione, tuttavia WP Rocket cancella automaticamente la cache per la tua home page, le categorie e i tag una volta creati i nuovi contenuti … quindi non è necessario. Ma se ci sono cache di altre pagine che vuoi cancellare quando vengono aggiunti nuovi contenuti, aggiungili.

Stringhe query cache – utilizzato principalmente per memorizzare nella cache le pagine dei risultati di ricerca e le pagine di filtro dei prezzi per i siti e-commerce.

9. Database

Database-Impostazioni WP-Rocket-

Pulizia post – le revisioni, le bozze automatiche e i post nel cestino possono essere eliminati se non li utilizzi. A meno che tu non abbia versioni precedenti di post (o post eliminati) che desideri utilizzare, eliminali.

Pulizia commenti – i commenti spam e cestinati possono essere eliminati.

Pulizia dei transitori – memorizza i dati che richiedono molto tempo (come i conteggi social), quindi la prossima volta che ne hai bisogno, restituisce in modo super veloce. Ma a volte quando i transitori scadono rimangono nel database e devono essere eliminati. WP Beginner ha un grande spiegazione dei transitori.

Pulizia del database – quando elimini un plug-in, puoi lasciare tabelle inutilizzate nel tuo database WordPress, che puoi eliminare.

Pulizia automatica – pianificare WP Rocket per ripulire il database. Ogni settimana va bene a meno che non si accumulino rapidamente (ad es. Molte persone lavorano sul tuo sito). Se hai WP-Optimize o un altro plug-in di pulizia del database installato, è possibile eliminarlo poiché WP Rocket lo fa per te.

Ottimizzare – al termine, fai clic sul pulsante di ottimizzazione, assicurati di eseguire il backup del database, soprattutto se è la prima volta che lo fai.

10. CDN

La CDN di StackPath rispecchia il tuo sito su oltre 30 data center in tutto il mondo, riducendo la distanza geografica tra il tuo server e i visitatori. Uso sia Cloudflare che StackPath poiché più data center = consegna più veloce dei tuoi contenuti. Questo può farti risparmiare più secondi dal tuo tempo di caricamento, specialmente per i visitatori che (erano) lontani dal tuo server di origine 1. Puoi usare Tutorial CDN di WP Rocket o Tutorial CDN di StackPath, ma ecco esattamente cosa fare.

Passo 1: Iscriviti a StackPath (hanno una versione di prova di 30 giorni):

StackPath-Data-Center

Passo 2: Nella dashboard, fai clic sulla scheda CDN, quindi creare un sito CDN StackPath:

StackPath-CDN-Tab

StackPath-CDN-Domain

StackPath-Server-IP-Address

StackPath-CDN-URL-WP-razzo

Passaggio 3: Copia l’URL CDN da StackPath e incollalo nel campo “CDN CNAME (s)” di WP Rocket:

WP-Rocket-CDN-Settings

Passaggio 4: In StackPath vai su CDN → Impostazioni cache, quindi fai clic su “Elimina tutto”:

StackPath-Purge-Cache

Passaggio 5: Escludi file da CDN: potrebbero essere presenti file forniti dal CDN che si desidera pubblicare localmente. Di solito questi file sono parti di plugin progettati per ignorare il caricamento tra domini. Per cambiarlo, aggiungi semplicemente questi file o directory nell’area “file rifiutati” di WP Rocket (aggiungi una directory di file per riga) che puoi usare le direttive per localizzare le directory WP.

Esempio:

  • {} Uploads_dir / wpcf7_captcha / *
  • {} Uploads_dir /imagerotator.swf
  • {} Plugins_dir /wp-fb-autoconnect/facebook-platform/channel.html

Passaggio 6: Avvia il tuo sito GTmetrix e “rete di distribuzione dei contenuti” dovrebbe essere verde in YSlow.

CDN GTmetrix YSlow

Se espandi elementi in GTmetrix e vedi che ha a che fare con la tua CDN, contatta il team di supporto di StackPath che dovrebbe essere in grado di aiutarti a risolverli. Hanno un supporto eccezionale.

Domini senza cookie MaxCDN

11. Battito cardiaco

Invece di usare il Plug-in Heartbeat Control, WP Rocket lo ha integrato.

WP-Rocket-Heartbeat-Control

12. Componenti aggiuntivi

WP-Rocket-Add-Ons

1. Monitoraggio di Google (Migliora la memorizzazione nella cache del browser per Google Analytics) – potresti visualizzare errori di Google Analytics nel tuo strumento di test della velocità. Avere WP Rocket come host di Google Analytics a livello locale dovrebbe risolverli, in particolare in GTmetrix in Velocità pagina → Sfrutta il caching del browser.

2. Pixel di Facebook (Migliora la memorizzazione nella cache del browser per i pixel di Facebook) – stesso concetto dell’opzione precedente solo per Pixel di Facebook.

3. Cloudflare – iscriversi per Cloudflare, aggiungi il tuo sito Web e Cloudflare eseguirà una scansione. Alla fine arriverai a una pagina con i tuoi server dei nomi Cloudflare e un link alla tua chiave API.

Cloudflare-cruscotto-WP-razzo

Cambia server dei nomi nel tuo account di hosting a quelli che Cloudflare ti ha assegnato:

SiteGround-DNS-Records

Inserisci la tua Chiave API globale (trovato nel tuo Profilo di Cloudflare) nel plug-in della cache.

Chiave API globale Cloudflare

WP-Rocket-Cloudflare-Add-On

  • Chiave API globale – usato per attivare Cloudflare in WP Rocket.
  • Account e-mail – stessa email utilizzata nel tuo account Cloudflare.
  • Dominio – yourwebsite.com
  • Modalità di sviluppo – utilizzalo quando apporti molte modifiche al codice sul tuo sito.
  • Impostazioni ottimali – attiva le impostazioni ottimali di Cloudflare: minimizzazione, memorizzazione nella cache aggressiva e disattivazione Caricatore a razzo per una migliore compatibilità. Il problema più comune è Rocket Loader, ma ho anche notato che si accende decodifica e-mail che ha peggiorato il mio rapporto GTmetrix, quindi non lo uso (e ho invece configurato Cloudflare nella loro dashboard).
  • Protocollo relativo – a volte se le persone scaricano file dal tuo sito, non ci sono contenuti in essi. Lasciare questa opzione su OFF impedirà che ciò accada.
  • Cancella tutti i file della cache di Cloudflare – fallo dopo aver finito di configurare WP Rocket.

4. Sincronizza Sucuri Cache – abilitare se si utilizza Sucuri. Questo cancellerà automaticamente la cache di Sucuri ogni volta che svuoti la cache di WP Rocket, mantenendo sincronizzati i tuoi contenuti.

  • Chiave API Sucuri Firewall (per plug-in) – accedi a Sucuri Qui, fai clic sul tuo sito, vai alla scheda API, quindi copia la chiave API (per il plug-in) e incollala in WP Rocket.

13. Strumenti

WP-Rocket-tools-Impostazioni

Impostazioni di esportazione – esporta le tue impostazioni per utilizzarle su più siti.

Importa impostazioni – importa qui le tue impostazioni preconfigurate.

Rollback – se si aggiorna a una nuova versione di WP Rocket e ciò causa problemi, questo si ripercuoterà sulla versione precedente.

14. Domande frequenti / documentazione

Ho trascorso molte ore a scavare nel loro documentazione per assicurarti che questo tutorial usi le migliori impostazioni di WP Rocket, ma sono estremamente utili se non le hai verificate.

Documentazione WP Rocket

Tutorial ho trovato il più utile:

&# X1f680; Qual è il modo migliore per configurare WP Rocket?

I passaggi più importanti sono abilitare tutto ciò che puoi nella scheda di ottimizzazione dei file, impostare CDN come Cloudflare + StackPath, disabilitare il battito cardiaco di WordPress e attivare tutti i servizi che stai utilizzando nella scheda Componenti aggiuntivi.

&# X1f680; Come faccio ad aggiungere un CDN con WP Rocket?

Se usi Cloudflare, cambierai semplicemente i nameserver. Se si utilizza un CDN esterno come StackPath o KeyCDN, verrà copiato / incollato l’URL del CDN in WP Rocket. Se si utilizza RocketCDN (alimentato da StackPath), iscriversi tramite il prompt in WP Rocket.

&# X1f680; Perché WP Rocket è stato valutato al primo posto nella maggior parte dei sondaggi su Facebook?

Viene fornito con molte funzionalità che altri plug-in di cache non hanno: pulizia del database, controllo del battito cardiaco, opzione per più CDN, caricamento lento, Analaytics locale, memorizzazione nella cache del browser Pixel di Facebook e altro ancora. Ecco perché WP Rocket di solito produce i migliori risultati in GTmetrix.

&# X1f680; Quale plug-in di ottimizzazione delle immagini funziona meglio con WP Rocket?

Anche se raccomandano Imagify di proprietà di WP Rocket, utilizzo ShortPixel perché non vedo praticamente alcuna perdita di qualità e ottengo ancora il 100% per l’ottimizzazione delle immagini in GTmetrix.

&# X1f680; Di quali altri plug-in di ottimizzazione della velocità hai bisogno oltre a WP Rocket?

Hai ancora bisogno di un plug-in di ottimizzazione delle immagini come ShortPixel, ottimizzazione dei caratteri (ad es. OMGF) e ti consiglio anche di utilizzare Asset CleanUp o Perfmatters per disabilitare selettivamente i plug-in.

15. SiteGround (host numero 1 nei sondaggi di Facebook)

SiteGround è usato da Yoast, me stesso e raccomandato da WordPress. Sono il numero 1 in quasi tutti Sondaggio Facebook e dare la maggior parte delle persone significative miglioramenti del tempo di caricamento soprattutto se utilizzavano host mediocri: GoDaddy, Bluehost, HostGator, InMotion, Dreamhost, EIG.

Yoast-on-Twitter-We-appena-switched-to-Siteground

Io uso il loro piano GoGeek semi-dedicato che viene fornito con 4x in più risorse del server dell’hosting condiviso. Fai clic sulle mie pagine per vedere quanto velocemente si caricano, controlla il mio rapporto GTmetrix o vedi le persone che migrata e pubblicato nuovi tempi di caricamento. Lo fanno anche migrazioni libere.

DigitalOcean su Cloudways e Kinsta sono anche buoni e partono da $ 10 / mese e $ 30 / mese. Cloudways è più per gli sviluppatori che non necessitano di cPanel, hosting di posta elettronica o supporto che ricevi con SiteGround. Kinsta è fondamentalmente ciò che WP Engine una volta (costoso, ma fantastico). Il mio intero blog è essenzialmente dedicato ad aiutare le persone a caricare il proprio sito Web più velocemente. Mi rifiuto di raccomandare $ 2 / mese di hosting poiché è il più grande rimpianto della gente quando gestisce un sito web.

Come verificare se il tuo hosting è lento
Gestisci il tuo sito PageSpeed ​​Insights di Google per vedere se ridurre i tempi di risposta del server è nel tuo rapporto. Google raccomanda dovrebbe essere <200ms. Qualunque cosa sopra 1 secondo non va bene. Puoi anche controllare il tuo TTFB (tempo al primo byte) nella scheda Tempi di GTmetrix o bytecheck.com.

Ridurre i tempi di risposta del server

Sondaggio di hosting 2019

2017-WordPress-Hosting-FB-Poll

Raccomandazioni di hosting elementare

Raccomandazione di hosting di luglio 2019

WordPress-Host-Poll-ago-2018

Shared-Hosting-Poll-2017

2019-Hosting-Poll

Go-To-Hosting-Company

WordPress-Hosting-Poll-2017

Managed-Hosting-Poll

WooCommerce-Hosting-FB-Poll

2016-web-hosting-Poll

Best-WordPress-Hosting-Provider-Poll

Best-web-hosting-2019-Poll

Sondaggio di hosting amichevole WP

2016-WordPress-Hosting-FB-Poll

Hosting preferito per Elementor

Consigli di hosting 2018

Managed-WordPress-Hosting-Poll-2017

2019-Host-Poll-1

Hosting-Poll-For-Velocità

WordPress-Hosting-Poll-Giugno-1

SiteGround-Raccomandazione

2014-Managed-WordPress-Hosting-FB-Poll

Best-Web-Hosting-Provider-Poll

Hosting-Poll-feb-2019

Hosting-Raccomandazioni-Poll

Bluehost vs SiteGround

Sondaggio host web WordPress

Alcuni thread:

Godaddy alla migrazione di SiteGround

EIG-To-SiteGround

SiteGround-migrazione

SiteGround ha 3 piani:

SiteGround WordPress Hosting

I piani più alti includono di più risorse del server (Fattore n. 1 nella guida all’ottimizzazione di WordPress). Ecco il tabella di confronto completo, ma GrowBig ti offre circa il doppio delle risorse del server rispetto a StartUp, e GoGeek lo è hosting semi-dedicato che ti dà ancora di più. GrowBig e versioni successive offrono migrazione gratuita, gestione temporanea, memorizzazione nella cache avanzata e capacità di ospitare più siti Web. GoGeek viene fornito con supporto prioritario. Il loro cloud hosting è piuttosto il salto di prezzo a $ 80 / mese.

Puoi vedere questo sul loro pagina delle caratteristiche:

SiteGround-Server-Resources-confronto

Uso SiteGround perché:

  1. La mia GTmetrix + Pingdom i rapporti parlano da soli
  2. Le mie pagine si caricano all’istante (cliccaci sopra se vuoi)
  3. Veloce tecnologia di velocità (PHP 7.3, NGINX, SG Optimizer, cloudflare)
  4. Raccomandato da Yoast, WordPress, Ivica a partire dal WordPress Speed ​​Up
  5. Gratuito Crittografiamo SSL, facile da usare cPanel, e funzionalità per eCommerce
  6. Il supporto per WordPress è imbattibile anche senza il supporto prioritario di GoGeek
  7. GrowBig viene fornito con la gestione temporanea, più spazio di archiviazione e più risorse del server (scorri verso il basso fino a “allociamo le risorse di cui hai bisogno” e passa il mouse sopra il server scheda)
  8. GoGeek viene fornito con ancora più risorse server, archiviazione, supporto prioritario
  9. Migrazioni libere, plugin migratore, e a 30-giorni rimborso garantito
  10. Un sacco di elogi su Reddit, Conversazioni su Facebook, cinguettio, Trustpilot
  11. Tantissimi elogi su Facebook: 1 #, 2 #, 3 #, # 4, # 5, # 6, # 7# 8, # 9, # 10# 11
  12. Molte persone hanno già migrato e pubblicato risultati su Twitter: 1 #, 2 #, 3 #, # 4, # 5, # 6# 7, # 8, # 9, # 10, # 11, # 12, # 13, # 14, # 15, # 16, # 17, # 18, # 19, # 20, # 21, # 22, # 23, # 24, # 25, # 26, # 27, # 28, # 29, # 30, # 31, # 32, # 33, # 34, # 35, # 36, # 37

Dichiarazione di non responsabilità per gli affiliati – se ti iscrivi a SiteGround usando my link affiliato Ti donerò un bel pezzo senza alcun costo per te. Ogni anno faccio una donazione $ 3.000 per le campagne GoFundMe (Il 2018 doveva dare da mangiare agli affamati di Denver, il 2017 era alla Croce Rossa all’uragano Harvey). Il tuo supporto aiuta e lo apprezzo davvero. Cerco di rendere le mie recensioni imparziali e sostenute da prova nella forma di Sondaggi Facebook, tweets, e conversazioni reali. Se non vuoi usarlo, ecco a link non affiliato a SiteGround. Ad ogni modo, suggerisco di fare il tuo ricerca, vedere chi usa Yoast, e risultati di persone che migrata.

OMM-On-SiteGround

Le persone di solito migrano perché loro tecnologia di velocità può dimezzare i tempi di caricamento:

Passare a SiteGround

Migrazione del tempo di caricamento di SiteGround

Bluehost a SiteGround GTmetrix

HostGator a SiteGround

SiteGround GTmetrix

SiteGround Google PageSpeed ​​Insights

100 Punteggio perfetto su SiteGround

SiteGround Genesis

Velocità fornita da SiteGround

Rapporto GTmetrix di SiteGround

Tempi di carico ridotti con SiteGround

Nuovi tempi di risposta SiteGround

HostGator alla migrazione di SiteGround

SiteGround Tempi di risposta su Joomla

Passato a SiteGround Hosting

SiteGround Rocket Imagify Combo

Joomla GTmetrix On SiteGround

SiteGround PageSpeed ​​Insights

SiteGround su Joomla

Tempi di caricamento ridotti di SiteGround

SiteGround Speedy Hosting

Nuovi risultati di Pingdom su SiteGround

Nuovo tempo di risposta SiteGround

Miglioramento dei tempi di risposta di SiteGround

16. La mia guida completa alla velocità di WordPress (35+ suggerimenti)

Guarda il mio video – è un video di 42 minuti, ma copro praticamente tutto (timestamp nella descrizione del video) e dovresti imparare moltissime informazioni sulla velocità del sito WordPress:

Ottimizzazione dell’immagine – puoi scorrere qualsiasi pagina GTmetrix e ti mostrerà tutte le immagini non ottimizzate ma SOLO per quella pagina – quindi inizia con quelle che appaiono su più pagine. L’immagine può essere ottimizzata in 3 modi: serve immagini ridimensionate (ridimensionando immagini troppo grandi), specificando le dimensioni dell’immagine (aggiungendo una larghezza / altezza nell’HTML o CSS dell’immagine) e ottimizzando le immagini (comprimendole senza perdita di dati usando un plugin come Imagify). GTmetrix ti dirà le dimensioni corrette per i primi due se le espandi, e questi sono tutti elementi ad alta priorità.

Ottimizzazione dell'immagine

Per ulteriori suggerimenti, vedere il mio guida completa all’ottimizzazione della velocità di WordPress.

17. Chiedi aiuto dal mio ottimizzatore di velocità WordPress

Hai ancora bisogno di aiuto con il tuo rapporto GTmetrix / Pingdom? Lavoro con Pronaya da 7 anni (è lui che mi ha aiutato a ottenere un <Tempo di caricamento 1s in Pingdom). Puoi assumerlo creando un profilo su freelancer.com e alla ricerca di nome utente bdkamol. Ecco il suo pieno Portfolio di velocità di WordPress. È $ 40 / ora dal Bangladesh (quindi c’è un cambio di orario) e puoi inviargli un’e-mail a [email protected]. Ha anche una perfetta recensione a 5 stelle sul suo profilo. Solo domande serie e, per favore, non aspettarti punteggi del 100% se stai utilizzando un hosting lento, un tema gonfio e tonnellate di plugin pesanti. Per favore segui prima la mia guida completa sulla velocità di WordPress.

Pronaya-Kumar-S-recensioni

Ecco alcune recensioni sul suo profilo:

BDkamol-WordPress-speed-recensioni

Quindi … come stanno questi punteggi Pingdom? Fammi sapere nei commenti o dimmi se sei bloccato. Hai anche pagato un plug-in premium in cui offrono supporto (l’ultima e l’ultima scheda nelle impostazioni di WP Rocket), quindi lo userei anche a tuo vantaggio, o visualizzerei il loro documentazione.

Altrimenti, bel lavoro!

Se hai trovato utile questo tutorial, una condivisione è sempre apprezzata :)

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map