18 plugin SEO WooCommerce per classificare i siti Web eCommerce più in alto e caricare più velocemente (elenco completo 2020)

Alla ricerca di un solido elenco di plugin SEO WooCommerce?


Non cercate oltre, questo elenco è stato creato appositamente pensando a WooCommerce. Include plug-in rich snippet per lo schema del prodotto, recensioni generate dagli utenti e plug-in rapidi per velocizzare il caricamento di WooCommerce ottimizzando gli script, gli stili e i frammenti del carrello di WooCommerce.

Plugin SEO WooCommerce

Ho anche tutorial sull’ottimizzazione della velocità di WooCommerce e sui plugin di velocità di WordPress che potresti trovare utili. Se hai bisogno di classificare il tuo sito WooCommerce più in alto usando questi strumenti, puoi assumere il nostro team o sentirti libero di lasciare un commento e ti aiuterò comunque.

1. Asset CleanUp

Asset CleanUp ti consente di disabilitare selettivamente gli script, gli stili, i frammenti del carrello e i plug-in di WooCommerce dove non è necessario caricarli. Per esempio, frammenti di carrello non è necessario caricare gli articoli del tuo blog. Asset CleanUp può anche essere utilizzato oltre WooCommerce per eliminare richieste non necessarie e rendere più veloce il caricamento dell’intero sito. Dopotutto, la velocità è un fattore di classifica.

Il caricamento dei soli frammenti del carrello può richiedere diversi secondi:

Frammenti del carrello di WooCommerce

Passo 1: Installa Asset CleanUp.

Passo 2: Modifica una pagina o un post, quindi scorri verso il basso fino alla sezione Pulizia asset. Disabilita tutti i plug-in, gli script e gli stili non utilizzati che non sono utilizzati in quella pagina. Puoi disabilitarli (scaricarli) su una singola pagina, in tutto il sito, per tipo di post, oppure la versione pro supporta le espressioni regolari.

Asset CleanUp WooCommerce

Passaggio 3: Configura le impostazioni di Asset CleanUp che ha anche altre ottimizzazioni di velocità:

  • Configurare un CDN
  • Disabilita XML-RPC
  • Ottimizza Google Fonts
  • Spogliatura generale del “grasso”
  • Ottimizza HTML, CSS, JavaScript

Impostazioni di pulizia delle risorse

Esempi di come disabilitare selettivamente i plugin

  • Disabilita le funzionalità di WooCommerce su pagine non eCommerce
  • Disabilita il plugin del dispositivo di scorrimento sul contenuto senza dispositivi di scorrimento
  • Disabilita il plugin rich snippet sul contenuto senza rich snippet
  • Disabilita il plug-in del modulo di contatto sul contenuto senza un modulo di contatto
  • Disabilita i link di AdSense o affiliati dove non vengono visualizzati
  • Disabilita il plug-in di social sharing su tutte le pagine (poiché di solito è per i post sul blog)
  • Disabilita script, stili, frammenti di carrello di WooCommerce su pagine non e-commerce

2. Perfmatters

Perfmatters è stato sviluppato da Kinsta ed è simile a Asset CleanUp, ma ti consente di disabilitare gli script, gli stili e i frammenti del carrello di WooCommerce con 1 clic. Viene anche con altri caratteristiche di velocità come la limitazione di revisioni post, salvataggio automatico, controllo del battito cardiaco, caricamento lento, disabilitazione di XML-RPC, integrazione CDN e hosting di Google Analytics a livello locale. Uso Perfmatters sul mio sito e lo consiglio a tutti coloro che cercano un plugin per fare tutte quelle ottimizzazioni varie.

perfmatters ottimizzazione del commercio all'ingrosso

3. Yoast SEO

Molte persone hanno il plug-in SEO principale di Yoast, ma pochi lo hanno impostato correttamente per WooCommerce.

Yoast WordPress SEO Plugin Settings

Tipi di contenuto
Tutti i post, le pagine e le pagine dei prodotti devono essere mostrati nei risultati di ricerca con la Yoast SEO Meta Box abilitata. Di solito, vuoi visualizzare la data in anteprima dello snippet per i post, poiché questi possono essere contenuti sensibili al tempo. La visualizzazione delle date può aumentare i CTR, soprattutto se vengono aggiornati.

Tassonomie
Le categorie di prodotti devono essere indicizzate mentre tag e classi di spedizione dovrebbe essere noindexed. Questo perché le pagine delle categorie di prodotti sono utili e spesso alcune delle pagine più potenti sui siti WooCommerce, mentre i tag e le classi di spedizione non sono utili e di solito sono popolati con contenuti sottili che possono causare problemi di contenuti duplicati, che puoi verificare in Siteliner.

  • categorie: indicizza se hai progettato le pagine delle categorie del tuo blog per una parola chiave e un aspetto gradevole, e ci sono un discreto numero di post in ogni categoria.
  • tag: noindex a meno che tu non abbia tonnellate di post sul blog e che ti aiutino a navigare nei post (le categorie di solito vanno bene), altrimenti i tag possono causare contenuti duplicati.
  • formati: noindex (i formati sono queste cose di solito non dovrebbe essere indicizzato).
  • Categorie di Prodotto: index (di solito alcune delle tue pagine più potenti).
  • Tag del prodotto: noindex a meno che tu non abbia tonnellate di prodotti (proprio come faresti con i tag per i tuoi post sul blog), altrimenti di solito causano contenuti duplicati.
  • Classi di spedizione del prodotto: noindex (di solito non vorrai indicizzare le pagine associate a ciascuna classe di spedizione).

Briciole di pane
Hai 2 opzioni qui: personalizza il pangrattato WooCommerce, o se stai usando un WooTheme, puoi anche sostituisci il pangrattato WooTheme con il pangrattato Yoast. Se passi al pangrattato Yoast, segui Tutorial per il pangrattato di Yoast per personalizzarli.

Per tutte le altre impostazioni di Yoast e come eseguire ricerche di parole chiave + SEO a pagina, consulta la mia guida completa.

4. Attributi Alt immagine automatica

Probabilmente sai già aggiungere testo alternativo alle immagini.

Ma poiché WordPress non lo fa automaticamente (più), questo plugin lo farà per te. Aggiunge semplicemente testo alternativo in base al nome del file dell’immagine. Quindi, finché ti ricordi di etichettare il nome del file prima del caricamento, non devi preoccuparti di compilare manualmente di nuovo il testo alternativo dell’immagine.

Plugin attributo Alt immagine automatica

5. Schema Pro

Lo schema è una parte importante del SEO di WooCommerce.

È possibile contrassegnare le pagine dei prodotti da includere schema del prodotto, Domande frequenti e recensioni degli utenti. Puoi anche usare schema di revisione se stai scrivendo recensioni di post di blog. Dipende solo dal contenuto che hai sul tuo sito WooCommerce, ma se puoi aggiungere uno schema ad esso, probabilmente dovresti. Solo per lo schema del prodotto, puoi mostrare prezzi, disponibilità e altre informazioni sul prodotto direttamente nei risultati di ricerca. È un ottimo modo per mostrare rapidamente i dettagli del prodotto prima che gli utenti facciano clic sul tuo link.

Schema del prodotto in Google

Schema Pro supporta questi tipi di rich snippet:

Tipi di Schema Pro

Ho usato molti plug-in per rich snippet inclusi Snippet ricchi di schemi All In One, Snippet ricchi di WP (abbandonati) e WP Review di MyThemeShop. Schema Pro è un po ‘più costoso, ma è affidabile (sviluppato da Brainforce) e rende così semplice aggiungere rich snippet a WordPress. Il Recensione dei prodotti WooCommerce Pro è ottimo anche se vuoi solo aggiungere lo schema del prodotto.

6. Recensioni dei clienti per WooCommerce

Aggiunta recensioni degli utenti per le pagine dei prodotti WooCommerce è un po ‘obbligatorio.

Amazon, Walmart, Macys e quasi tutti i siti di e-commerce consentono recensioni degli utenti. Prima di tutto, è sostanzialmente un contenuto gratuito e ti aiuta a mantenere la quota di oltre 1.500 parole. Ma compaiono anche nei risultati di ricerca che è probabilmente il tipo più prezioso di rich snippet per WooCommerce.

Recensioni dei clienti per WooCommerce

7. WP Rocket

Perché WP Rocket di solito è il plug-in di cache n. 1 nella maggior parte dei sondaggi di Facebook?

Ecco perché:

WP Rocket è dotato di molte funzionalità che la maggior parte dei plug-in di cache non offre: pulizia del database, caricamento di immagini pigre + video, caratteri locali + analisi, prefetch, integrazione CDN. Per ottenere queste funzionalità con altri plug-in di cache, è necessario installare 6-7 plug-in extra quando WP Rocket li ha tutti integrati. Ciò significa meno plug-in e più ottimizzazioni della velocità. Questo è il motivo per cui WP Rocket produce quasi sempre i migliori punteggi + tempi di caricamento in strumenti di test della velocità come GTmetrix.

WP-Rocket-Caratteristiche

Sondaggi su Facebook in cui WP Rocket è stato valutato # 1:

Miglior sondaggio plug-in cache 2016

Sondaggio plug-in cache 2019

Swift vs WP Rocket

Sondaggio plug-in cache 2016

Miglior sondaggio cache plug-in 2018

wp rocket vs w3 totla cache

WP Rocket viene fornito con funzionalità che la maggior parte degli altri plug-in di cache non ha (velocità più veloce + meno plug-in):

  • Pulizia del database: integrato in WP Rocket o utilizza WP-Optimize.
  • Caricamento pigro: integrato in WP Rocket o usa WP YouTube Lyte.
  • Controllo del battito cardiaco: integrato in WP Rocket o utilizza Heartbeat Control.
  • Google Analytics locale: integrato in WP Rocket o utilizza CAOS Analytics.
  • Caratteri Google locali: integrato in WP Rocket o utilizza OMGF o SHGF.
  • Precarica richieste DNS: integrato in WP Rocket, oppure usa Pre * Party Resource Hints.
  • Memorizzazione nella cache del browser pixel di Facebook: integrato in WP Rocket (nessun altro plugin lo fa).
  • CDN: integrato in WP Rocket (sia Cloudflare + CDN multipli), oppure utilizza Enabler CDN.

Ovviamente WP Rocket fa anche un ottimo lavoro con la minimizzazione e la combinazione di file (HTML, CSS, JavaScript), il precaricamento, il differimento dell’analisi di JavaScript, la memorizzazione nella cache e la memorizzazione nella cache mobile. C’è un motivo per cui tutti raccomandano WP Rocket nei gruppi di Facebook rispetto agli altri plugin di cache.

8. Yoast WooCommerce SEO

Vediamo cosa fa effettivamente il plug-in SEO WooCommerce di Yoast:

  • Aggiunge lo schema del prodotto
  • Personalizza il pangrattato
  • Aggiungi pin ricchi (cosa che puoi fare Qui)
  • Mappa del sito più pulita tramite pagine di filtro non indicizzate

Ma avrai bisogno di più tipi di schema oltre ai semplici frammenti di prodotto (e ti servirà un altro plugin per quello)? Stai usando Pinterest per commercializzare i prodotti WooCommerce? Google Search Console mostra errori di sitemap per le tue pagine di filtro? Non sono un grande fan del plug-in SEO Premium di Yoast, ma il loro plug-in SEO WooCommerce potrebbe essere utile per alcuni.

Uno sguardo alle impostazioni:

Yoast WooCommerce Settings

9. Rank Math

Rank Math sta diventando molto popolare nei gruppi di Facebook.

In pratica incorpora tutto in Yoast SEO Premium, ma è gratuito. Ha anche funzionalità extra come schema (rich snippet), tracciamento del posizionamento delle parole chiave, suggerimenti di parole chiave LSI e monitoraggio 404. La procedura guidata di configurazione ti consente di trasferire facilmente i tuoi dati SEO Yoast in Rank Math.

I migliori plugin SEO per Facebook Sondaggio

Rango Matematica Importa impostazioni SEO

10. Google Site Kit

Google Site Kit integra Analytics, Search Console, Tag Manager, AdSense e Optimize. Ci sono recensioni negative sul fatto che non si configuri correttamente ed errori critici, quindi probabilmente eviterei del tutto il plug-in e aggiungerei gli strumenti necessari manualmente (non è necessario un plug-in per questo).

Site Kit di Google Plugin

11. SSL davvero semplice

Really Simple SSL semplifica la configurazione di SSL su WooCommrce, ma è probabile che molti di voi lo abbiano già. Assicurati di aver modificato tutti i tuoi collegamenti (ad es. Utilizzando Better Search Replace), imposta i reindirizzamenti e imponi che HTTPS sia le impostazioni di Cloudflare se stai utilizzando la loro CDN.

Plug-in SSL davvero semplice

12. Elementor

Sì, Elementor.

Il modo in cui progetti i tuoi modelli di pagina è uno dei maggiori fattori nel SEO di WooCommerce.

Dai un’occhiata ad alcuni dei prodotti più venduti su Amazon. Di solito hanno 2-3 diverse descrizioni dei prodotti, domande frequenti, immagini multiple e un video, numero del produttore, informazioni aggiuntive sul prodotto (ingredienti, avvertenze, dichiarazioni di non responsabilità, indicazioni, dimensioni) e altro ancora. Il concetto “lunghezza è forza” si applica ancora ai prodotti WooCommerce con Oltre 1.500 parole di contenuti unici. I modelli di pagina devono essere configurati per un buon SEO in-page e includere contenuti completi.

Elementi di design da considerare

  • Titolo del prodotto
  • Descrizione del prodotto
  • Briciole di pane
  • Immagini + video
  • FAQs
  • prodotti correlati
  • Indicazioni
  • ingredienti
  • Avvertenze + Liberatorie
  • Dimensioni
  • Produttore n.
  • Informazioni sulla spedizione
  • ISBN
  • Schema (Prodotti + Recensioni)

13. ShortPixel

ShortPixel comprime senza perdita le immagini dei prodotti (e tutte le immagini) sul tuo sito WooCommerce.

Ciò risolverà gli elementi di “ottimizzazione delle immagini” in GTmetrix. Anche Imagify e Smush sono buoni, ma ShortPixel ha funzionato meglio per me. Hanno un tester per farti vedere la differenza di qualità tra lossless e lossy e puoi anche rimuovere i dati EXIF ​​tra le altre funzionalità.

ShortPixel Image Optimizer Plugin

14. reindirizzamento

Il reindirizzamento è un plug-in di reindirizzamento gratuito se si cambiano gli URL.

Ad esempio, se stai modificando la struttura del permalink da / product-category / a / shop / devi impostare 301 reindirizzamenti per tutte le pagine dei tuoi prodotti in modo da riflettere il nuovo cambio di categoria.

Plugin di reindirizzamento

15. Contenuto strutturato

Hai mai visto quei rich snippet di domande frequenti su Google?

Questo è ciò che fa il plug-in Contenuto strutturato. Ti consente di aggiungere domande frequenti a pagine (o post) e le contrassegna automaticamente in modo che appaiano nel tuo frammento. La cosa interessante è che, dopo averli aggiunti al tuo post e aver inviato l’URL allo strumento di ispezione URL di Google, Google impiega solo un paio di minuti per aggiornare e mostrare le tue FAQ nei risultati di ricerca. È praticamente istantaneo.

Come appare in Google:

FAQ Rich snippet

Come appare sulla tua pagina:

&# X1f50c; Come configuro Yoast per WooCommerce?

La configurazione delle impostazioni, la ricerca di parole chiave e l’ottimizzazione dei contenuti sono i 3 passaggi principali di Yoast. Assicurati che tutte le pagine non importanti non siano elencate nelle impostazioni di Yoast (ad es. Classi di spedizione) e abilita le date di post-modifica per i post del blog. Quindi, cerca le parole chiave e ottimizza le pagine che desideri effettivamente classificare in alto.

&# X1f50c; Quali plugin aiutano ad accelerare WooCommerce?

WP Rocket, Perfmatters, ShortPixel e OMGF (per l’ottimizzazione dei caratteri) sono 4 plugin di grande velocità da utilizzare per WooCommerce. WP Rocket dovrebbe occuparsi della maggior parte delle ottimizzazioni, mentre Perfmatters ti consente di ottimizzare script, stili e frammenti di carrello di WooCommerce.

&# X1f50c; Come posso trovare quali plugin sono più lenti?

Cerca nella scheda Cascata GTmetrix per vedere quali plug-in impiegano più tempo a caricare o usa il plug-in Query Monitor per trovare i plug-in più lenti.

&# X1f50c; Come posso ottenere queste FAQ nei risultati di ricerca?

Uso il plug-in Structured Content che è lo stesso usato da Neil Patel. È ottimo!

&# X1f50c; Quali sono i fattori SEO sulla pagina oltre alle luci verdi di Yoast?

Le tue luci verdi a malapena contano. La ricerca della concorrenza di una parola chiave e del buon SEO on-page sono molto importanti. Prova ad aggiungere rich snippet di domande frequenti, crea i tuoi titoli SEO + meta descrizioni e aggiungi un sommario HTML ai post di blog lunghi. Altrimenti, Yoast è davvero buono solo per rilevare l’utilizzo delle parole chiave.

16. Ripubblicare vecchi post

Ripubblicare vecchi post è un modo economico per aggiornare tutte le date di pubblicazione dei tuoi post nei risultati di ricerca.

Data di pubblicazione

Aggiorna automaticamente tutte le date di pubblicazione al giorno corrente, che in teoria aumenterà le percentuali di clic poiché tutti i tuoi contenuti sembrano freschi. Il problema è che in realtà non stai aggiornando il contenuto dei tuoi post, quindi anche se dice che è stato aggiornato di recente, in realtà non lo era. È piuttosto ingannevole e personalmente sceglierei di assicurarti di mantenere aggiornati i tuoi post.

Passo 1: Aggiungi “data all’anteprima dello snippet” per i post.

Data-In-frammento-anteprima-Yoast

Passo 2: Aggiungi “post modifica data” nella parte superiore dell’intero blog. Sto usando Genesis, quindi questo sarebbe nelle impostazioni del plugin Genesis Simple Edits. Altrimenti, prova il Plug-in Data aggiornamento post.

Entry-Meta

Data modifica post iscrizione

Passaggio 3: Non lasciare che le date post modificate diventino obsolete, altrimenti i tuoi contenuti appariranno obsoleti e i risultati di ricerca potrebbero compromettere le percentuali di clic. Torna indietro e aggiorna il post (facendo clic sul pulsante Aggiorna aggiorna la data) oppure utilizza il plug-in Ripubblica vecchi post.

Ripubblicare vecchi post ‹Elevating WP - WordPress

17. Sommario facile

Perché è un plug-in del sommario in questo elenco di plug-in SEO WooCommerce?

Perché Google dice:

Assicurati che pagine lunghe e multi-topic sul tuo sito siano ben strutturate e suddivise in sezioni logiche distinte. In secondo luogo, assicurati che ogni sezione abbia un’ancora associata con un nome descrittivo (cioè non solo “Sezione 2.1”) e che la tua pagina includa un sommario che si collega alle singole ancore.

Questo di solito si applica a post di blog lunghi.

Tuttavia, ti consiglio di creare il tuo sommario in HTML + CSS invece di utilizzare un plug-in, poiché questo crea collegamenti HTML e consente agli utenti di passare a sezioni specifiche del post, nonché di collegarli.

Alcune persone si preoccupano delle luci verde di Yoast durante il SEO in-page, ma un sommario è la mia arma principale poiché organizza il post incoraggiandoti a pianificare in anticipo e creare articoli approfonditi.

Se la lunghezza è la forza nel SEO, non dovrebbe essere organizzata anche?

Modello HTML del sommario:

18. Controllo link interrotto

È ancora il modo migliore per correggere i collegamenti interrotti sui siti WooCommerce.

Assicurati di eliminare immediatamente il plug-in al termine, poiché le scansioni in corso richiedono molto risorse e stressano il tuo server, rallentando il tuo sito WooCommerce.

Dr. Link Check è una buona alternativa, ma non è un plug-in reale e non ti consente di correggere i collegamenti interrotti direttamente nella dashboard di WordPress. Installo personalmente Broken Link Checker una volta ogni pochi mesi, risolvo immediatamente tutti i miei collegamenti interrotti, quindi ho eliminato il plug-in una volta terminato.

Controllo link interrotto

Ho perso qualche plugin SEO per WooCommerce?

Mandami un commento e fammi sapere se ne ho perso uno o se hai domande. Altrimenti spero che tu abbia trovato utile questo elenco e ti preghiamo di iscriverti alla newsletter per guide più utili!

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map