YouTube SEO: come ottimizzare i tuoi video per posizionarti meglio sia su YouTube che su Google (in base ai fattori di posizionamento nelle ricerche di YouTube)

Non ho nessuna sensazione su YouTube, ma ho ottenuto oltre 50.000 visualizzazioni su molti dei miei video. Contribuisco al video SEO di YouTube.


Ovviamente dovresti usare la parola chiave nel titolo del video, nella descrizione, nel nome del file e caricare una bella miniatura personalizzata, ma anche YouTube si basa molto su segnali di fidanzamento per classificare i video. Ecco perché puntare più di 10 minuti, scrivere una sceneggiatura e promuovere il tuo video è così importante.

È anche il motivo per cui mi piace la creazione di video insieme al contenuto del mio sito Web (l’incorporamento del video sul mio blog offre più visualizzazioni, tempo di visualizzazione, Mi piace, ecc.). Il video migliora anche i contenuti del mio blog e aiuta ad attrarre link, condivisioni e persone che trascorrono più tempo sul mio sito. È una vittoria.

Ecco cosa fare.

1. Fattori di ranking di YouTube

Fattori youtube-video-seo-ranking--infografica

2. Scegli una parola chiave video in Completamento automatico

Le migliori parole chiave video sono frasi specifiche (coda lunga) che compaiono sia nel completamento automatico di YouTube sia in quello di Google. In questo modo puoi classificare il tuo video in entrambi i luoghi e ottenere più traffico. Inizia a digitare una parola chiave su YouTube e completerà la frase, oppure usa il carattere di sottolineatura _ per riempire lo spazio vuoto con più idee. Puoi farlo ovunque nella frase.

Scegli frasi specifiche – il targeting di parole chiave generiche consente di ottenere più visualizzazioni, ma è molto più competitivo di frasi specifiche. Se dovresti scegliere come target frasi ampie o specifiche dipende da la concorrenza delle parole chiave, qualità video e quanto ottimizzi il tuo video.

YouTube-Parole

Video-Parola-Research

Google Trends è un altro posto dove trovare parole chiave per video:

Parole chiave di YouTube - Google Trends

3. Scopri la concorrenza della parola chiave

Estensione MozBar per Chrome – installa l’estensione su Google Chrome. Ora Google la tua parola chiave durante la ricerca di YouTube, in questo modo: sito: www.youtube.com il termine di ricerca. Se i risultati migliori hanno un PA (autorità di pagina) più elevato, la parola chiave è più competitiva. Le parole chiave generiche sono naturalmente più competitive e richiedono di creare un video migliore, quindi scegli una frase specifica da Completamento automatico YouTube / Google e crea un video migliore rispetto ai risultati migliori.

Video-Parola-Competition

Estensione Chrome vidIQ – installa questa estensione di Google, cerca la tua parola chiave su YouTube e guarda alcuni video nei migliori risultati. Vedrai un punteggio SEO basato su quanti mi piace, antipatie, visualizzazioni, commenti, condivisioni social, iscritti, tempi di visualizzazione, coinvolgimento del video e altre metriche sul video. Puoi anche vedere quali tag vengono utilizzati e la lunghezza della descrizione del video.

YouTube-Video-concorso

Puoi vedere la maggior parte dei segnali senza l’estensione:

YouTube-SEO-Competition

4. Crea il tuo video

Pronuncia la tua parola chiave – pronunciare verbalmente la tua parola chiave alcune volte è come la densità delle parole chiave per i video. Dillo in modo naturale, non limitarti a dirlo per dirlo. Anche l’incontro parziale è buono.

La lunghezza è forza – questo vale sia per i video che per i contenuti del tuo sito. I video più lunghi sono in alto perché le persone possono trovare tutto ciò che stanno cercando, in particolare tutorial e recensioni. Le persone passeranno più tempo a guardare il tuo video e probabilmente avrai più coinvolgimento. Non c’è una durata perfetta, ma prova a fare video almeno 10 minuti, vedrai risultati migliori.

Qualità HD – puoi usare il tuo telefono, ma una bella videocamera HD fa la differenza. Se stai registrando il tuo computer, assicurati di controllare le impostazioni per video + audio ottimali.

Arriva al punto – modifica TUTTE le pause inutili (che uso Screencast-O-Matic) ed essere conciso. Sono molto esigente e ho notato un’enorme differenza nel coinvolgimento del mio video.

Fai il tuo meglio – meglio di chiunque sia tra i migliori risultati, questo è il SEO.

Cartecarte sono il piccolo pulsante i (informazioni). Questi possono essere collegati a video correlati, un sito Web associato, sondaggi, donazioni o un altro canale YouTube. Sono ottimizzati per i dispositivi mobili (a differenza delle annotazioni obsolete di YouTube) e puoi aggiungerle nel gestore video di YouTube.

YouTube-Cards-Related-Video

YouTube-suggerita-Video-Cards

YouTube-Cards

5. Utilizzare la parola chiave nel nome del file

Prima caricando il tuo video, etichetta il file video come parola chiave. Se hai già caricato il video, sfortunatamente non c’è modo di cambiarlo (tuttavia, è solo un piccolo fattore di classifica).

YouTube-Video-Nome file

6. Scrivi un titolo descrittivo e ricco di parole chiave

Un buon titolo ha 2 cose: la tua parola chiave e un titolo allettante. Google visualizza in genere i primi 50–60 caratteri, quindi cerca di rimanere all’interno di tale intervallo. Non devi SEMPRE utilizzare una corrispondenza esatta della tua parola chiave, ma ogni singola parola dovrebbe essere almeno presente nel titolo del video.

Youtube-video-Titolo

7. Scrivi una descrizione lunga con parole chiave, timestamp, collegamenti

Le descrizioni lunghe sono ottime per il video SEO di YouTube e ti danno un posto dove aggiungere timestamp, link utili e un riepilogo generale. Il testo è estremamente importante per classificare qualsiasi tipo di contenuto.

Youtube-video-Descrizione

Includi la parola chiave nella prima frase – sia YouTube che Google utilizzano i primi 160 caratteri come meta descrizione che appare nei risultati di ricerca. Crea questa frase (o due) con saggezza poiché le persone leggeranno questo per determinare se faranno clic sul tuo video. Una regola empirica è quella di utilizzare la parola chiave in modo naturale circa 2-3 volte nella descrizione del video.

Youtube-Meta-Descrizione

Youtube-SEO-Meta-Descrizione

timestamps – consente agli spettatori di passare alle sezioni del video in modo che possano trovare ciò che stanno cercando, migliorando anche il coinvolgimento con il tuo video. Ciò è particolarmente utile per i video lunghi.

Esempi

  • : 21 (21 secondi)
  • 1:21 (1 minuto e ventuno secondi)
  • 1:30:21 (1 ora, 30 minuti e 21 secondi)

link – Google segue i collegamenti per determinare la pertinenza di un video (simile ai collegamenti interni sul tuo sito Web). Aggiungi alcuni link utili ad altri tuoi video, articoli di blog o risorse utili.

8. Aggiungi tag (in modo conservativo)

Non preoccuparti, aggiungi solo alcuni …

Tag di Youtube

9. Progetta una bella miniatura personalizzata

Carica a miniatura personalizzata nel gestore video sotto Info & Impostazioni (è necessario verifica il tuo account primo). Le dimensioni dovrebbero essere 1280 (w) x 720 (h) pixel. Questo verrà visualizzato nei risultati di ricerca e nella sezione “ricerche correlate” su YouTube. Prova a scrivere qualcosa in GRANDI LETTERE.

Youtube-Custom-Thumbnail

10. Carica una trascrizione

Google non fa un buon lavoro nel trascrivere i video in testo (guarda quanto è sciatto nella foto). Dovrai trascriverlo manualmente, altrimenti le parole chiave che menzionerai nel tuo video andranno sprecate. Puoi anche esternalizzare questo a un libero professionista a buon mercato su upwork.com.

Youtube-Sottotitoli

Youtube-video-Trascrizione

Youtube-video-trascrittore

11. Aggiungi una posizione (SEO locale)

Se il tuo video include una parola chiave localizzata come “Chicago Wedding Photographer” o desideri solo scegliere come target un luogo, puoi specificarlo nel gestore video in Impostazioni avanzate. Ricorda di includere anche la parola chiave localizzata nel titolo, nella descrizione, nel nome del file, ecc.

Posizione video di Youtbe

12. Crea un post sul blog che abbia come target la stessa parola chiave

Video-Blog-Post

Perché dovresti farlo

  • Sia il post video che il blog possono essere classificati nella prima pagina di Google
  • Traffico sul post del tuo blog = visualizzazioni per il tuo video e viceversa
  • Hai già creato il video, quindi il post dovrebbe essere relativamente semplice
  • L’aggiunta di video al tuo sito web / blog migliora il suo coinvolgimento + SEO
  • Ti offre più visualizzazioni, Mi piace, incorporamenti e metriche utilizzati nei fattori di ranking di YouTube

13. Suggerimenti sull’incorporamento di video

Ottimizzare l’Iframe

opzione 1: Copia il link YouTube e incollalo nei tuoi contenuti (WordPress farà il resto).

opzione 2: Vai al video di YouTube che desideri incorporare, quindi copia e incolla il codice di incorporamento nel tuo HTML. Questo metodo ti consente di specificare la larghezza e l’altezza del video:

Incorpora un video di YouTube

Opzione 3: Consente di aprire un video facendo clic su un collegamento utilizzando il Plugin lightbox video WP.

Nascondi il titolo del video di YouTube

Nascondi i controlli video di YouTube

14. Rispondi ai commenti

Cosa rende i video più alti? Commenti. Cosa ottiene più commenti? risposte!

Commenti di YouTube

15. Promuovi il tuo video di YouTube

Devi promuovi il tuo video – le opinioni non arrivano solo da sole. Incorporalo sul tuo sito web / blog. Condividilo sui social media e utilizzalo nella tua newsletter e materiale di marketing.

16. Progetta il tuo canale

Banner del canale YouTube

Crea un bannercanvas.com lo rende facile. L’immagine dovrebbe essere 2560 (w) x 1440 (h) pixel.

Home page del canale – carica il logo, compila la sezione, aggiungi a Video In primo piano. Non così difficile.

playlist – se stai creando una serie di video, considera la possibilità di crearne una estesa playlist video.

17. Risultati = 1a pagina in YouTube e Google

Quel video è piuttosto vecchio, ma il mio blog (o video) è ancora sulla pagina 1 di YouTube e Google.

Youtube-video-SEO

YouTube-Video-SEO

18. Attrezzatura che uso

  • Videocamera HD (funziona un buon telefono)
  • Programma di editing (io uso Screencast-O-Matic)
  • Abilità di base di progettazione grafica (per una miniatura personalizzata) – Uso GIMP
  • $ 25 per assumere un libero professionista per la trascrizione video (risparmia tempo)
  • Un blog (utilizzo temi StudioPress e Hosting di SiteGround chi è anche usato da Yoast)

Ed è così che classifica i video di YouTube in alto sia su YouTube che su Google! Sono uno show per un uomo, quindi 100.000 visualizzazioni tra i miei video sono una buona quantità per me. Sicuramente se hai una piccola impresa e persone che ti aiutano, puoi farlo anche tu. Se hai domande, lasciami un commento e saremo lieti di aiutarti. E se lo hai trovato utile, ti preghiamo di dargli una condivisione.

Domande frequenti

&# X1f34e; Quali sono i 5 principali fattori di YouTube SEO?

Trovare parole chiave (nel Completamento automatico di YouTube) e analizzare la concorrenza delle parole chiave sono 2 fattori importanti e ti aiuteranno a capire se sarai anche in grado di classificare per una parola chiave specifica. Quindi, utilizzare quella parola chiave nel titolo, nella descrizione e creare video approfonditi per migliorare il coinvolgimento sono altri 3 fattori. Un titolo accattivante e una miniatura aiutano.

&# X1f34e; Come imparo la concorrenza di una parola chiave video?

Cerca la parola chiave su YouTube e guarda i migliori risultati per vedere quanti segnali di coinvolgimento hanno i video migliori. L’estensione Chrome VidIQ è anche un ottimo strumento per imparare la concorrenza delle parole chiave video.

&# X1f34e; Dove trovo le parole chiave per i video di YouTube?

Il completamento automatico di YouTube è un ottimo posto per trovare parole chiave video. Prova a usare il trucco riempi lo spazio vuoto (mostrato in questa guida) per trovare ancora più idee per le parole chiave.

&# X1f34e; Dove uso la mia parola chiave?

Usa la parola chiave nel nome del file (prima di caricare il video), nel titolo e un paio di volte nella descrizione del video.

&# X1f34e; Quanto è importante l’impegno con il video?

YouTube si affida fortemente ai segnali di coinvolgimento per determinare quanto sia utile un video e quanto dovrebbe essere alto. Ecco perché mi piace, commenti, visualizzazioni, tempo di visualizzazione e condivisioni sono fondamentali.

Saluti,
Tom

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map